Tragedia ad Umbertide: un giovane di 22 anni si toglie la vita gettandosi nel vuoto da una gru

Tragedia ad Umbertide: un giovane di 22 anni si toglie la vita gettandosi nel vuoto da una gru
Tragedia ad Umbertide: un giovane di 22 anni si toglie la vita gettandosi nel vuoto da una gru

È sempre una tragedia quando un giovane si toglie la vita, ma l’episodio accaduto ieri alle 16.45 a Umbertide è davvero sconvolgente: uno studente universitario 22enne originario di Casa del Diavolo si è suicidato arrampicandosi su una gru fino a 20 metri d’altezza e poi gettandosi nel vuoto. Ovviamente per lui non c’è stato scampo. Il tutto è accaduto nell’area di un supermercato situato tra via Morandi e via Primo Maggio. Molti i testimoni del dramma: alcuni di loro hanno cercato invano di dare soccorso al giovane, altri hanno dato l’allarme. I Carabinieri, che effettuavano un servizio stradale poco distante, sono arrivati subito. Assieme a loro un mezzo del 118 il cui personale però ha potuto solo constatare il decesso del 22enne. Non si conoscono al momento le vere ragioni del tragico gesto.