Distaccamento dei Vigili del Fuoco: sarà classificato SD3 con più mezzi e organici

Distaccamento dei Vigili del Fuoco: sarà classificato SD3 con più mezzi e organici
Distaccamento dei Vigili del Fuoco: sarà classificato SD3 con più mezzi e organici

Il Sottosegretario all'Interno Giampiero Bocci ha annunciato al sindaco Bacchetta e all'onorevole Verini che il distaccamento dei vigili del fuoco di Città di Castello riceverà una maggiore dotazione di mezzi e organici, grazie alla classificazione SD3.            Segue il comunicato stampa del comune tifernate.  

 

Anche il Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Città di Castello avrà la classificazione SD3, che consentirà alla sede altotiberina maggiore dotazione di mezzi e organici, per far fronte alle esigenze di intervento di uno dei territori più vasti e complessi della regione (il distaccamento è anche polo fluviale). É quanto assicurato dal Sottosegretario all’Interno, Giampiero Bocci - che ha la delega ai VVFF - al Sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta e al deputato Walter Verini, nel corso di un colloquio. Bacchetta e Verini erano stati sollecitati ad occuparsi della questione dai vertici del Distaccamento dei Vigili del Fuoco, in occasione della manifestazione di lunedì sera, nella giornata della Patrona, Santa Barbara. Per questo Bacchetta e Verini hanno subito contattato il sottosegretario, rappresentandogli la necessità e anche l’urgenza di dare risposte positive a questa esigenza, che nasce da motivazioni oggettive e naturali, da parte di un Distaccamento che si caratterizza per una mole di interventi di grande rilievo. Il Sottosegretario Bocci si è impegnato per la positiva conclusione della vicenda, assicurando a sindaco e deputato un intervento ravvicinato per dare al Distaccamento tifernate la classificazione rispondente ai bisogni. Il sottosegretario ha poi ipotizzato una visita al Distaccamento nei giorni precedenti il Natale, per dare ufficialità alla classificazione. Il sindaco, Luciano Bacchetta e il deputato, Walter Verini, hanno riferito al Capo-Distaccamento, capo-reparto esperto, Massimo Vescarelli, il positivo risultato del colloquio con il rappresentante del Governo.