Sia Coperture di scena a Macerata, crocevia delle ambizioni della formazione Biancazzurra

Sia Coperture di scena a Macerata, crocevia delle ambizioni della formazione Biancazzurra
Sia Coperture di scena a Macerata, crocevia delle ambizioni della formazione Biancazzurra

Ottava giornata del campionato di Serie B1 femminile e sulla strada della Sia Coperture San Giustino c’è un’altra avversaria di quelle da prendere con le molle: la Helvia Recina Roana Macerata, matricola perché neopromossa ma di fatto pienamente calata nella realtà della nuova categoria. Si gioca alle 18 di sabato 2 dicembre in uno dei “templi” della pallavolo italiana: il palasport Fontescodella, dimora della Lube scudettata di qualche stagione fa. Stiamo ovviamente parlando di una fra le formazioni maschili più forti in assoluto di questi ultimi decenni; ora, il Fontescodella è di “pertinenza” femminile e la squadra del duo Paniconi-Carancini sta conducendo la stagione in maniera più che onorevole: un solo punto di ritardo dalle biancazzurre nella classifica del girone C e il fattore campo che riveste il suo peso, per quanto il fresco 3-0 di Quarrata abbia dimostrato che anche in trasferta le marchigiane siano in grado di dire la loro. Un gruppo solido, che sa alzare la voce al momento giusto con la Grizzo opposto e con la forte coppia centrale Rita-Di Marino. Dopo Castelfranco di Sotto, un’altra compagine che potrà “testare” le potenzialità e le ambizioni di una Sia Coperture reduce da tre vittorie piene consecutive, che ha ingranato il giusto ritmo ma consapevole di dover rimanere su livelli tecnici e di concentrazione elevati per poter cogliere quei risultati in grado di collocarla e poi confermarla nei piani nobili della graduatoria. Trattandosi poi di una gara esterna, Tosti e compagne dovranno tener conto anche del fattore ambientale: tutti elementi, questi, che servono per forgiare il gruppo e renderlo ancora più compatto, considerando il fatto che al momento l’organico è composto soltanto da dieci giocatrici. Coach Marco Gobbini ha fatto sostenere in settimana anche l’amichevole a mo’ di allenamento condiviso contro la 3M Pallavolo Perugia, attuale seconda forza del girone G di B2; al di là dei quattro set vinti, la Sia Coperture è apparsa in salute e questo è il dato che conta in vista della partita. Nessuna variazione nel 6+1 di partenza: diagonale composta da Claudia Stincone ed Elisa Mezzasoma, coppia centrale con Valentina Mearini e Anna Lucia Iacobbi e alla banda Giorgia De Stefani e Silvia Tosti, con libero Giada Marinangeli. La sensazione è chiara: una quarta vittoria di fila consacrerebbe San Giustino fra le “big” di questo raggruppamento e la squadra sta credendo sempre più in sé stessa. Ancora una coppia capitolina designata per dirigere l’incontro: primo arbitro è Paolo Benigni e secondo arbitro Francesco Aiello.

 

Ultime notizie di Sport per San Giustino