IN ARCHIVIO CON PIENO SUCCESSO IL VI TROFEO SPORTING CLUB CITTA’ DI CASTELLO


È andato in archivio con un grande successo tecnico e di pubblico la sesta edizione del torneo Sporting Club, organizzato dalla Junior Tiferno, riservato alle categorie Pulcini e Piccoli Amici. Una tre giorni di vera festa del calcio. Quest’anno il torneo si è tenuto in tre giornate distinte sabato 22 Pulcini e Piccoli Amici 2007-2008, domenica 23 Piccoli Amici e Primi calci 2009-2010 poi martedì 25 Pulcini 2006. Nelle categorie 2007 questo il podio: 1° Olimpia Thyrus Farini, 2° Junior Tiferno; 3° Vivi Altotevere Sansepolcro. Categoria 2008: 1° Junior Tiferno, 2° C4 Foligno, 3° Vivi Altotevere Sansepolcro. Nei Primi Calci anno 2009: 1° Junior Tiferno, 2° Sporting Club Trestina, 3° Selci-Nardi. Piccoli Amici 2010: 1° APD Tuoro, 2° C4 Foligno; 3° Junior Tiferno. L’ultima giornata di questa tre giorni di festa del calcio giovanile ha visto in campo la categoria Pulcini riservata ai nati nel 2006. La poule finale si è disputata tra quattro squadre con relativa classifica stilata dopo gli incontri incrociati quindi questa la classifica finale: 1° Indomita Quarata di Arezzo; 2° Arezzo Academy; 3° Oratorio Don Bosco Gubbio, 4° Junior Tiferno. Tutto ha avuto luogo all’interno dell’Achille Baldinelli tirato a lucido come non mai e che quest’anno ha usufruito anche del nuovissimo impianto di illuminazione. Il presidente Giacomo Palla ha tirato le somme del VI Torneo Sporting club, dando già appuntamento all’altro evento che viene dedicato al settore giovanile e cioè il “1° Tiferno in gol” che prenderà il via dal 3 maggio, che ha sottolineato “E’ stato un appuntamento annuale che ci ha confermato essere un appuntamento molto atteso da tutte le squadre che vi hanno partecipato, 33 società che hanno schierato un totale di 92 squadre e sono scesi in campo nelle varie categoria 1.000 mini calciatori che hanno dato tutti il meglio di loro stessi dimostrando la massima sportività. Un grazie mio personale va a tutta la nostra squadra dirigenziale e a tutti volontari che hanno fatto si che questo appuntamento venisse supportato al meglio e la migliore gratificazione ci è giunta da dirigenti e genitori delle squadre ospiti, che ci hanno ringraziato per l’organizzazione e per i servizi loro offerti. Un grazie lo rivolgo all’amministrazione comunale e soprattutto al sindaco Luciano Bacchetta e all’assessore allo sport Massimo Massetti, così come al Cru dell’Umbria presente con il consigliere federale Claudio Tomassucci. Un grande grazie a Lucio Ciarabelli che ha messo a disposizione come gruppo Cartoedit tutti i premi e ci è stato sempre vicino sia a tutti gli altri sponsor. Non meno importante per noi quanto abbiamo fatto per la Parent Project, associazione che aiuta e finanzia lo studio per combattere la distrofia muscolare ed al suo presidente della sezione di Città di Castello Renato Pescari, che ci è vicino da anni, come noi lo siamo alla sua associazione. Grazie alla sensibilità della dirigenza scolastica dell’istituto professionale Patrizi-Baldelli-Cavallotti, tutti i mini atleti hanno potuto avere il pranzo caldo servito presso la mensa dell’istituto agrario. Servizio garantito anche alle loro famiglie”. Adesso il tempo di riprendere fiato, mandare in archivio l’enorme lavoro svolto dalla segreteria organizzativa della Junior Tiferno e già si pensa all’altro torneo che occuperà l’intero mese di maggio e forse ci sarà anche una appendice, di livello internazionale, nel mese di giugno.

 

Ultime notizie di oria per Città di Castello