IL FESTIVAL DEI CAMMINI DI FRANCESCO
 Cultura, ospitalità, natura. Per chi viaggia e cresce sulla via di Francesco


Si è tenuta ieri pomeriggio a Firenze nella Sala Paolo Barile (meglio conosciuta come Sala del Pegaso), presso la sede del Consiglio Regionale della Toscana, la conferenza stampa di presentazione del “Festival dei Cammini di Francesco”: dal 2 al 4 giugno a Sansepolcro tre giorni di incontri, camminate, spettacoli, ma anche arte, storia e cultura sulla storia e la tradizione di Francesco d’Assisi e sull’esperienza spirituale del pellegrinaggio. Un festival dedicato a tutti coloro che seguono le tracce di Francesco per motivi naturalistici, religiosi, culturali, spirituali o anche sportivi. Il cammino diviene così metafora ideale per un territorio che è crocevia tra Toscana, Umbria, Marche e Romagna: punto di incontro fra culture, forme d'arte e tradizioni. Una terra connotata anche dalla sequenza di straordinari paesaggi che, dalle sorgenti del Tevere all’Alpe della Luna, trasudano di cultura immateriale, composta da tradizioni antiche e umanità del luogo.

“Con entusiasmo ringraziamo la Regione Toscana per il suo supporto dato alla valorizzazione del Festival dei Cammini di Francesco, grazie al quale Sansepolcro diventa il centro di questa via di pellegrinaggio. Una bella occasione per dare valore alla Valtiberina Toscana che possiede ancora molte qualità da esprimere nel contesto culturale della Regione stessa”, ha dichiarato Massimo Mercati presidente dell’Associazione Progetto Valtiberina ideatrice del Festival dei Cammini di Francesco.

Al fine della realizzazione si è costituito un gruppo di lavoro composto da: Associazione Progetto Valtiberina, l’Associazione I cammini di Francesco in Toscana, l’Istituto di Scienze Religiose Beato Gregorio X di Arezzo e l’Istituto Istituto Tecnico Economico del Turismo Fra’ Luca Pacioli di Sansepolcro coinvolti in un progetto di alternanza scuola lavoro. Collaborano poi all’evento Il Circolo degli Esploratori ed Effetto K.

Alla presentazione del Festival I Cammini di Francesco sono intervenuti il vice presidente del consiglio regionale con delega Cammini di Francesco Regione Toscana Lucia De Robertis che ha espresso tutto il suo appoggio e sostegno alla manifestazione, che valorizza un percorso di pellegrinaggio molto noto e importante per la Valtiberina e per tutta la Regione. Anche Francesco Del Siena, consigliere provinciale e comunale di Sansepolcro e referente del Cammino di Francesco ha espresso soddisfazione, dichiarando che l'evento rappresenterà un momento di

Mail: festivaldeicammini@gmail.com
Facebook: festival dei cammini di francesco sansepolcro
Per informazioni sul Festival: Ufficio turistico di Sansepolcro 0575- 740536 Ufficio stampa: Angela Pierli3924066844

richiamo per la Vallata, in previsione anche delle prossime edizioni: il camminar lento come volano per un nuovo turismo sostenibile.

Il presidente dell’Associazione I Cammini di Francesco, Giovanni Tricca, ha enfatizzato come il Festival possa divenire un evento che permetterà al territorio della Valtiberina di esprimere tutte le sue eccellenze artistiche e culturali.