Inaugurata ad Anghiari la 42^ Mostra Mercato dell’Artigianato della Valtiberina Toscana


Ha preso il via sabato e proseguirà fino al 1° maggio la 42° edizione della Mostra Mercato dell’Artigianato della Valtiberina Toscana, manifestazione nata nel 1975 che nel corso del tempo è diventata un vero e proprio fiore all’occhiello per Anghiari e per tutto il territorio. La Mostra è sinonimo di artigianato di elevata qualità all’insegna della tradizione e con la bellezza del borgo tiberino a fare da ineguagliabile cornice. Quella che è stata inaugurata sabato 22 aprile e che si concluderà il 1 maggio è “un’edizione record” con ben 64 espositori presenti. La regione ospite è la Sicilia con gli artigiani della città di Alcamo, con il pittore Enzo di Franco e con i Pupi Siciliani. Di assoluta qualità anche le mostre collaterali e le iniziative che accompagnano i dieci giorni della manifestazione: gli appuntamenti della stagione del Teatro di Anghiari, l’evento dedicato al ciclismo organizzato da L’Intrepida con il giornalista Beppe Conti (lunedì 24 aprile alle 18:00 a Palazzo Pretorio), la serata musicale a Teatro promossa dalla Filarmonica P. Mascagni (alle 21:00 di lunedì 24 aprile), il premio dedicato a Leonardo Da Vinci che verrà consegnato giovedì 27 aprile alle 11:30 a Palazzo Pretorio e la partecipazione dei commercianti di Anghiari con sconti nei giorni della Mostra. E così si conferma il fatto che l’artigianato di qualità e la bellezza di Anghiari rappresentano un binomio perfetto e rendono unica questa manifestazione.

Il percorso è intrigante e permette ai visitatori di scoprire le bellezze del borgo antico ammirando tutte le eccellenze del nostro territorio e non solo. La Mostra in questi 42 anni è diventata appuntamento di grande prestigio e vuole crescere ancora diventando punto di riferimento per tutto il centro Italia. La mostra – va detto - si svolge ad Anghiari, ma è una vetrina per tutta la Valtiberina e fra l’altro anche quest’anno sottolinea l’importanza dell’Istituto d’Arte, oggi Liceo Artistico, che ha formato molti artigiani e artisti e che rappresenta da sempre un valore grandissimo per questo antico borgo toscano. Negli ultimi anni la manifestazione è crescita notevolmente ed il numero degli espositori presenti lo conferma. E già molti turisti sono arrivati in paese a vistare la Mostra, come sempre allestita nei caratteristici fondi del centro storico anghiarese. Per il 42° anno poi accanto alla Mostra Mercato dell’Artigianato c’è la Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo. Un legame stretto e consolidato, come hanno confermato anche i massimi dirigenti dell’istituto. Ricordiamo infine il Premio della Camera di Commercio che è dedicato a Leonardo Da Vinci e che verrà consegnato il 27 aprile a Palazzo Pretorio.