Neve di primavera in vallata e temperature a picco. Codice giallo della Protezione Civile in tutta la regione Toscana a causa del forte vento.


Il crollo delle temperature a livelli invernali come previsto ha provocato anche precipitazioni nevose sulle alture e non solo. Ad esempio ieri pomeriggio dagli 800 metri in su anche in Valtiberina sono scesi fiocchi di neve: alcuni centimetri sono caduti nella zona del Passo di Viamaggio. Lì la colonnina del termometro è scesa sotto lo zero. Neve anche al passo di Verghereto ma nessun problema dal punto di vista della circolazione dei veicoli. In ogni caso i mezzi spargisale erano pronti lungo la E45. Nella notte la neve è scesa anche in vallata, infatti a nord del comune tifernate, più precisamente a Cerbara di Città di Castello è caduto qualche fiocco che ha stupito non pochi. Intanto la sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso un codice giallo su tutta la Toscana per l'arrivo di un fronte freddo che ha già portato un rinforzo del vento di Grecale, rovesci sparsi sulle zone interne della regione e appunto nevicate in Appennino.

Il deciso calo termico può causare gelate tardive sia oggi sia domani mattina. La Protezione civile ha raccomandato di fare attenzione all'aperto in caso di forte vento, in particolare in presenza di alberi e strutture temporanee o pericolanti e nei centri urbani. E ha anche invitato a guidare con attenzione, in particolare lungo i tratti esposti alla caduta di piante e sassi.