Sansepolcro: a maggio la pirma edizione di “Sapori diVini”, una manifestazione per rilanciare i prodotti tipici valtiberini.


Da un punto di vista prettamente culturale i prodotti tipici di una zona concorrono a determinarne l'identità. Allo stesso tempo, in un contesto economico globalizzato, le peculiarità culinarie di un territorio possono costituire uno degli elementi trainanti per la sua promozione.

La Valtiberina è indubbiamente un'area ricchissima di prodotti tipici, ma nonostante ciò si fa ancora fatica a trovare un'efficace strategia di valorizzazione degli stessi che possa realmente creare ricadute positive nel tessuto socio-economico locale. In quest'ottica "SAPORI diVINI", l'evento enogastronomico che si terrà a Sansepolcro il 13 e 14 maggio, vuole essere un'importante occasione per riportare attenzione attorno alla risorsa "prodotti tipici".

Oltre che per animare un weekend di primavera, l'obiettivo principale dell'iniziativa vuole essere proprio questo: non a caso si è scelto di incentrare buona parte della manifestazione sui vini della provincia di Arezzo, proprio perché attraverso il vino è possibile valorizzare congiuntamente l'intera gamma dei prodotti tipici valtiberini, dai formaggi ai salumi, dal miele alle carni, ecc.

Per il raggiungimento di tale obiettivo sarà importante radicare la manifestazione nel territorio, mobilitare il tessuto locale e coinvolgere tutti quei soggetti che si ritrovano, più o meno direttamente, ad operare con i vini e i prodotti tipici: in poche settimane sono state già molte le adesioni dei produttori agroalimentari, così come quelle degli esercizi del centro storico. Chiunque voglia prendere parte alle iniziative del 13 e 14 maggio può rivolgersi all'ufficio "Manifestazioni e Sport" del Comune di Sansepolcro (tel. 0575 732436).

Cogliamo l'occasione di ringraziare le associazioni di categoria che in questi giorni hanno raccolto le adesioni dei soggetti economici che parteciperanno attivamente all'evento, in particolare Confesercenti, Confcommercio, Coldiretti e Confederazione Italiana Agricoltori della Valtiberina.