Accende il barbecue e si ustiona a causa del ritorno di fiamma


Anche il Pronto Soccorso di Sansepolcro ha avuto il suo bel da fare venerdì sera dove un 40enne tifernate si è presentato con ustioni ad un braccio, una coscia, al ventre e parzialmente alle parti intime. La causa di questo incidente è stata l’errata accensione di un barbecue. Per colpa di un ritorno di fiamma infatti si sono incendiati la maglia e i pantaloni dell’uomo che prontamente ha cercato di toglierseli di dosso, ma che è rimasto comunque ferito dal fuoco. I medici dopo aver controllato lo stato delle ustioni, classificate di primo e secondo grado e particolarmente estese, lo hanno medicato e indirizzato presso il centro grandi ustioni di Cesena per una consulenza.

Ultime notizie di oria per Sansepolcro