Furto di rame ad Anghiari. Sparisce da un cantiere un fusto pieno di scarti


Furto di scarti di rame per un valore di 500 euro da un deposito di materiali edili nella zona di Ponte alla Piera, nel territorio comunale di Anghiari. Il fatto è accaduto due notti fa e ad accorgersi dell’accaduto è stato il titolare dell'azienda il mattino dopo. Il rame è stato rubato da un fusto nel quale venivano immagazzinati gli scarti di rame prelevati dai vari cantieri. Una volta raggiunta una quantità consistente, il materiale veniva consegnato alla ditta incaricata del recupero.

Ma qualcuno è intervenuto prima, asportando quanto era già stato raccolto nel contenitore. I malviventi con ogni probabilità nei giorni precedenti avevano già individuato il luogo esatto. Il rame è senz’altro un materiale molto ricercato e bisogna ricordare poi che in Valtiberina nel recente passato sono stati compiuti altri furti analoghi: anni addietro un intero cassone pieno di rame era sparito nella zona industriale Altotevere di Sansepolcro e ancora prima una grande azienda di Pieve Santo Stefano aveva subito lo stesso genere di furto.