Un folto pubblico ha assistito ieri alla Lectio Magistralis di Massimo Cacciari attesissimo al Cinema Nuova Aurora a Sansepolcro.


Un numerosissimo pubblico ha affollato ieri a Sansepolcro il Cinema Nuova Aurora per la lectio magistralis di Massimo Cacciari sul tema “L’Icona del Cusano e Piero della Francesca”, un’iniziativa promossa dall’associazione Progetto Valtiberina, che ha invitato il filosofo a una lezione incentrata su Piero della Francesca e sulla sua Resurrezione. Cacciari ha incentrato l’intera lezione, di stampo prettamente universitario, su una lettura teologico-mistica  del volto del Cristo dipinto da Piero, delineando un legame ideale fra lo stesso Piero della Francesca, la sua creatività, il suo rigore matematico e scientifico da una parte e dall’altra i cardini del pensiero di Niccolò Cusano, che Cacciari considera il massimo filosofo della prima metà del Quattrocento e uno dei più importanti umanisti di quel periodo.

La serata è stata introdotta da un saluto del sindaco Mauro Cornioli e dall’intervento del presidente di Progetto Valtiberina Massimo Mercati. Stasera alle 21 e domani, sabato, alla stessa ora Tevere Tv ripropone integralmente l’affollata manifestazione al cinema Nuova Aurora di Sansepolcro.