"CITTÀ DI CASTELLO VISTA DAI GRANDI DEL FUMETTO" tornano le grandi opere nello Spazio Espositivo “Gentili” dal 12 aprile al 7 maggio


Oggi, venerdì 7 aprile 2017, nella Sala della Giunta Comunale di Città di Castello, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’edizione straordinaria di Tiferno Comics, dal titotlo “Città di Castello vista dai grandi del fumetto” che potrà essere visitata dal 12 aprile al 7 maggio prossimi. Alla conferenza erano presenti tutti i membri dell’Associazione “Amici del Fumetto” capitanati dal Presidente Gianfranco Bellini. Ad affiancarli c’erano l’Assessore alla Cultura e Vicesindaco di Città di Castello, Michele Bettarelli, e il Presidente di “Tecnicosul Energia”, Roberto Veneziani, sponsor ufficiale della mostra.

Dopo il successo ottenuto a Strasburgo lo scorso dicembre, gli “Amici del Fumetto” di Città di Castello ripropongono la mostra “Città di Castello vista dai grandi del fumetto” anche nel tifernate, presso lo Spazio Espositivo “Gentili” (Ex Athena), in Via Sant’Antonio. L’inaugurazione ufficiale si terrà mercoledì 12 aprile, alle ore 17:00, nella stessa location della mostra e sarà aperta a tutti ad ingresso libero.

L'esposizione raccoglie il meglio delle produzioni originali dedicate a Città di Castello dai più famosi fumettisti che in questi quattordici anni hanno preso parte alle varie edizioni della Mostra del Fumetto tifernate. L’immagine scelta per rappresentare al meglio sia Tiferno Comics che Città di Castello è l’illustrazione che Vittorio Giardino fece in occasione della sua mostra nel 2008.

Un’esposizione davvero unica e importante che raccoglie in 97 tavole tutto il percorso di Tiferno Comics, ma anche gli innumerevoli e prestigiosi illustratori e fumettisti protagonisti nelle varie edizioni a partire da Vittorio Giardino, passando per Jacovitti e Cavazzano fino ad arrivare a Silver e Manara. Tante le tavole esposte: da Tex a Dylan Dog, passando per Zagor e Volto Nascosto fino alla grande tela di Tamura Yoshiyasu, creata durante Tiferno Comics Manga Fest dello scorso ottobre, e al noto dipinto di Marylin, del tifernate Giampaolo Tomasetti. Potremo anche ammirare la copia su tela de “La Sora Laura”, dipinta da Milo Manara per Tiferno Comics 2006 che tanto successo riscosse in quell’edizione.

Ma c’è di più. Ci sarà anche una “guest star”… Diabolik! Una parte della mostra è infatti dedicata alle tavole del fumetto “Diabolik – Colpo a Città di Castello”, disegnate da Giuseppe Palumbo nel 2005 in occasione della mostra dedicata proprio a questo mitico personaggio.