Prima giornata di Coppa Italia: Lama - Fontanelle Branca finito 0-1

Prima giornata di Coppa Italia: Lama - Fontanelle Branca finito 0-1
Prima giornata di Coppa Italia: Lama - Fontanelle Branca finito 0-1

In questa prima giornata di Coppa Italia di eccellenza sono caldo e afa a farla da padrone. Temperature a parte, entrambe le squadre partono subito forte, tanto che già nel 4’ del primo tempo gli ospiti falliscono un tentativo di vantaggio abbastanza eclatante. Il gioco prosegue a ritmi serrati, molti gli interventi fallosi. Al 10’ pt i biancazzurri partono dalla metà campo diretti in porta, l’azione viene fermata e il giocatore finisce a terra ma uno dei compagni tenta il tutto per tutto dal limite dell’area. Becci para di fortuna e Volpi spazza via. Tocca ora ai bianconeri, al 17’ pt Volpi sulla fascia, accelera portandosi dietro l’uomo; arrivato al limite dell’area crossa ma trova tutti in ritardo. Buona occasione che va in fumo. Gli animi si fanno concitati ed è proprio in queste battute (20’ pt) che Arcaleni viene ammonito dal direttore di gara per fallo su Gnagni. Il primo tempo prosegue in un’alternanza tra tentativi andati a vuoto di entrambe le compagini, sfatando pure il mito del “gol sbagliato gol subito” e le squadre si ritirano negli spogliatoi sullo 0-0. Tornati in campo, gli ospiti non perdono tempo ed attaccano da subito, i bianconeri arginano come possono provando il contrattacco. A nulla serve: i biancazzuri partono in contropiede, palla a De Iuliis che verticalizza e punta diritto al portiere; trovatosi a tu per tu con Becci in un estremo tentativo sigli il vantaggio. La palla cogli impreparato il numero 1 bianconero che resta immobile. Il tentativo di pareggio dei padroni di casa è costante, prima Bartolucci poi Bartolini e Franceschetti. Bricca e Francioni sfruttano i cambi, ma i nuovi innesti non riescono a smovere il risultato. Chiamato ad intervenire, risponde prontamente Becci quando al 40’ st Gaggiotti tenta il raddoppio ma viene bloccato dall’estremo difensore bianconero che questa volta è attento e presente. Nella bagarre degli ultimi minuti, Cesaroni intercetta di mano la palla e viene ammonito dal direttore di gara. Paparelli davanti alla barriera dalla tre quarti. Nulla da fare, la palla finisce di poco fuori la porta avversaria. Al triplice fischio, il risultato è stabile sullo 0-1. Mercoledi 30 agosto ore 16.00, i bianconeri saranno ospitati dal Bastia per la seconda gara di Coppa Italia.