Cresce l’attesa per la cinquantesima edizione del Festival delle Nazioni

Cresce l’attesa per la cinquantesima edizione del Festival delle Nazioni
Cresce l’attesa per la cinquantesima edizione del Festival delle Nazioni

Tutto è pronto per l’avvio della cinquantesima edizione del Festival delle Nazioni, dedicata alla Germania. Cresce in particolare l’attesa per la serata inaugurale, che avrà luogo martedì 29 agosto 2017 alle ore 21.00 nella Chiesa di San Domenico a Città di Castello e vedrà protagonista la Jugendorchester der Bayerischen Philharmonie con Henri Bonamy nella doppia veste di direttore e solista al pianoforte. L’orchestra di Monaco – che con i suoi trentaquattro anni di vita è l’ensemble giovanile con la più lunga tradizione e storia della Baviera – inaugurerà ufficialmente la manifestazione tifernate con le note dell’Ouverture dal Freischütz (Il franco cacciatore) di Carl Maria von Weber, cui faranno seguito, in un programma di grande attrattiva, il Terzo Concerto per pianoforte e orchestra di Ludwig van Beethoven, la Concertante Suite di Heinz Schubert con David Frühwirth violino solista e, in chiusura di serata, la Quinta Sinfonia di Felix Mendelssohn Bartholdy nota come La riforma.
L’attesa e l’interesse del pubblico per questa edizione del Festival delle Nazioni si riscontrano anche al botteghino, che registra disponibilità di biglietti in esaurimento sia per il concerto inaugurale che per altri eventi, in particolare Berlin Kabarett Songs con Ute Lemper (31 agosto), lo spettacolo Il borghese gentiluomo con Peppe Servillo e l’Ensemble Berlin (5 settembre), War Work: 8 songs with film di e con Michael Nyman (6 settembre) e il concerto finale con l’Orchestra della Toscana diretta da Leonid Grin, che eseguirà la Nona Sinfonia di Beethoven (9 settembre). Per chi fosse interessato a questi concerti, il Festival delle Nazioni invita a recarsi in biglietteria – o a procedere con l’acquisto dei biglietti online tramite il sito www.festivalnazioni.com – il prima possibile.

Sono partner istituzionali del Festival delle Nazioni il Ministero per i beni e le attività culturali e del Turismo – Dipartimento dello Spettacolo, la Regione Umbria, il Comune di Città di Castello e i Comuni di Citerna, Monte Santa Maria Tiberina, Montone, San Giustino, Sansepolcro, Umbertide, la Camera di Commercio di Perugia.
www.festivalnazioni.com