Gli abitanti di Lugnano chiedono risposte sui lunghi lavori di ristrutturazione alla Chiesa di San Bartolomeo

Gli abitanti di Lugnano chiedono risposte sui lunghi lavori di ristrutturazione alla Chiesa di San Bartolomeo
Gli abitanti di Lugnano chiedono risposte sui lunghi lavori di ristrutturazione alla Chiesa di San Bartolomeo

Alcuni abitanti del piccolo centro di Lugnano, nel comune di Città di Castello, si sono fatti in questi giorni portavoce degli anziani del posto per chiedere quando sarà possibile tornare a Messa nella Chiesa parrocchiale di San Bartolomeo. Il 12 marzo scorso la chiesa è stata chiusa per permettere di portare avanti alcuni lavori di ristrutturazione interna. In realtà i lavori sarebbero iniziati a maggio, dopo ben due mesi dalla sospensione delle funzioni religiose. La chiesa è quindi tuttora chiusa al pubblico,  da giorni sono state innalzate le impalcature per poter ristrutturare anche il tetto, ma i lavori non sembrano proseguire. Da cinque mesi quindi, gli anziani del posto devono recarsi a Messa nelle chiese dei paesi vicini facendosi accompagnare sempre da qualcuno. Proprio per il disagio e il tempo che continua a passare senza dare frutti, gli abitanti propongono di utilizzare la sede parrocchiale della ex scuola per celebrare quantomeno la Messa domenicale, cosicché gli anziani del posto possano continuare a riunirsi e a pregare come è loro abitudine da decenni.