Il PD biturgense chiede quale ruolo avrà la Polizia municipale della città di Sansepolcro

Il PD biturgense chiede quale ruolo avrà la Polizia municipale della città di Sansepolcro
Il PD biturgense chiede quale ruolo avrà la Polizia municipale della città di Sansepolcro

Nel periodo estivo con il susseguirsi di manifestazioni che rendono la nostra città un punto di incontro, ormai da anni, per gli abitanti della Valtiberina e non solo – scrivono in una nota - diventa molto importante il tema del controllo degli spazi pubblici soprattutto nell’orario notturno, per garantire che il centro storico accogliente nel rispetto dei luoghi e delle persone che vi abitano. Negli ultimi anni con grandi sforzi di concertazione la Polizia Municipale – prosegue la nota - ha sempre garantito, il fine settimana in orario notturno, la sua collaborazione all’Amministrazione Comunale per il controllo del centro storico. Questo importante servizio ha reso possibile lo svolgimento di eventi e manifestazioni nel rispetto dei diritti di tutti e spesso la semplice presenza dei vigili ha funzionato come deterrente contro comportamenti non consoni, senza neanche arrivare alle sanzioni previste. Gli esponenti del Pd asseriscono che dall’avvento dell’amministrazione Cornioli sembra che la Polizia Municipale sia sempre meno presente nel territorio e non solo il fine settimana nell’orario notturno. Ricordano inoltre che non c’è stata nessuna concertazione per il prolungamento dell’orario di lavoro per coprire con la presenza dei vigili almeno i principali eventi che si svolgono fino a notte inoltrata. Sotto accusa per il Pd è a loro detta la mancanza di programmazione che ha di fatto comportato una drastica riduzione degli introiti derivanti dalle sanzioni del codice della strada costringendo l'amministrazione a rivedere nell'ultima seduta del Consiglio le previsioni del bilancio 2017.