Autonomia del Distretto Socio-Sanitario della Valtiberina Toscana. Approvata la mozione per evitare l'accorpamento al Casentino


Il Consiglio Comunale di Sansepolcro ha approvato la mozione che impegna il Sindaco e la Giunta a tutelare l’autonomia del Distretto Socio-Sanitario della Valtiberina Toscana. La mozione è stata presentata da tutti i gruppi consiliari e approvata all’unanimità dal parlamentino biturgense. L’obiettivo è quello di evitare il temuto accorpamento con il vicino Distretto del Casentino nell’ambito del “Riordino dell’assetto istituzionale e organizzativo del Sistema Sanitario Regionale”. Questo provvedimento prevede una sensibile riduzione del numero dei distretti rispetto ai 32 attuali, con pesanti conseguenze per i servizi erogati dall’Area Valtiberina, che negli anni ha già subito tagli ai servizi e al personale. Il Consiglio biturgense lancia dunque un messaggio concreto e condiviso al Governatore Rossi e alla Giunta Regionale per scongiurare il progetto.