I carabinieri arrestano un pregiudicato tifernate 44enne responsabile di numerosi furti


I Carabinieri della Stazione di Città di Castello hanno tratto in arresto un pregiudicato tifernate di 44 anni  a seguito di un ordinanza del Tribunale di Perugia per un cumulo di pena relativo a una condanna per numerosi furti perpetrati nel corso degli anni. L’uomo, che ha da poco terminato la misura di prevenzione della sorveglianza speciale, non è stato trovato in casa. Quando i militari lo hanno contattato telefonicamente ha dichiarato di trovarsi fuori città ma non ha convinto i Carabinieri che hanno iniziato le ricerche durate per tutta la giornata: infine il pregiudicato è stato arrestato vicino al palazzetto dello sport di Città di Castello ed è stato associato al carcere di Capanne, dove dovrà rimanere per scontare una pena di un anno e quattro mesi.