Edilizia scolastica: interventi per oltre 19 milioni di euro in tre anni per 32 comuni umbri


La Regione Umbria ha stipulato, un contratto di prestito con la Cassa Depositi e Prestiti di euro 19.231.654 e nei giorni scorsi ha incontrato i comuni interessati alla prima annualità di finanziamento per sottoscrivere una convenzione che regola gli impegni relativi alla realizzazione di ogni singolo progetto ammesso a finanziamento. Diventa così pienamente operativo il Piano regionale triennale, relativo al periodo 2015-2017, che riguarda i progetti di edilizia scolastica redatto sulla base delle richieste presentate dagli Enti Locali che sono risultati beneficiari del contributo finanziato con mutui trentennali i cui oneri di ammortamento risultano a totale carico delle Stato e, perciò, autorizzati alle procedure per gli interventi ammessi. Il totale del finanziamento che spetta alla provincia di Perugia è di 7.748.179 euro e i comuni che rientrano in questa rosa fra gli altri sono Città di Castello, Citerna e Montone.