Lite fra vicini a Monterchi. Denunciato 52enne e sequestrate armi regolarmente denunciate


Ieri 8 marzo i carabinieri della stazione di Monterchi hanno deferito in  stato di libertà un 52enne, residente in Valtiberina, per aver minacciato una donna anch’essa della Valtiberina di 41 anni, a seguito di litigi tra vicini. Nella circostanza, i militari dell’arma, a scopo cautelativo, hanno sequestrato all’uomo 10 fucili da caccia, 1 pistola e varie munizioni, regolarmente detenute dallo stesso.