Grave incidente sul lavoro all'azienda Proma di Umbertide. Operaio rischia l'amputazione del piede


Grave incidente sul lavoro stamane nella nota azienda Proma di Umbertide. Poco dopo l’inizio del primo turno, intorno alle 5.30, un lavoratore è rimasto gravemente ferito ad una gamba a causa dello schiacciamento dell’arto per la caduta di un rotolo di lamiera di acciaio del peso di oltre una tonnellata. Le sue condizioni sono apparse gravi fin da subito; l’operaio è stato trasferito a Perugia all’ospedale Santa Maria della Misericordia e rischia ora l’amputazione del piede. I lavoratori si sono subito fermati, si è svolta l’assemblea con Fiom Cgil e Fim Cisl, al termine della quale è stato proclamato uno sciopero di 8 ore ad ogni turno per la giornata odierna. Purtroppo l’azienda aveva avuto un incidente sul lavoro meno di 4 anni fa quando un operaio perse la vita. Le organizzazioni sindacali e i lavoratori, pur riconoscendo gli investimenti fatti in materia di sicurezza e ambiente di lavoro nello stabilimento di Umbertide, chiedono una maggiore attenzione e uno sforzo ulteriore per ridurre a zero i rischi per la salute dei lavoratori, puntando in particolare sulla formazione, per la cultura della sicurezza sul lavoro.