Sansepolcro: l'allarme furti non si placa. I cittadini esigono più sicurezza


Ancora allarme rapine a Sansepolcro. Presa di mira ieri la zona del Melello, dove nel pomeriggio i malviventi hanno svaligiato una decina di appartamenti. Hanno arraffato tutto ciò che potevano trovare da gioielli, denaro e anche alcune seconde chiavi delle auto, ma come sempre il problema ha riguardato i danni causati alle abitazioni dato che quello che non riescono a portare via viene comunque rovinato a partire dagli infissi fino ai mobili stessi degli appartamenti. L’orario preso di mira è sempre lo stesso, dalle 17 alle 20 e i carabinieri non sono potuti arrivare sul posto prima della 22 per i rilievi e le denunce dato che avendo poca disponibilità di auto e personale erano impegnati con altre segnalazioni in zona. Ovviamente la rabbia è esplosa e ha dato sfogo anche e soprattutto sul web, i cittadini non si sentono al sicuro, vige la paura e chiedono maggiori controlli, verrà richiesto ufficialmente anche un incontro con il sindaco perché si prendano provvedimenti immediati su una situazione sempre più grave e ingestibile.