Only wine festival tornerà con una terza edizione ricca di eccellenze e di novità


Ritorna dal 23 al 25 aprile prossimo, nel centro storico di Città di Castello Only Wine Festival, che quest’anno si amplia e, assieme al vino di qualità delle piccole cantine e dei giovani produttori, mette in mostra anche molte altre eccellenze enogastronomiche italiane. Confermata anche per questa terza edizione la collaborazione degli operatori commerciali e turistici del territorio. Ristoratori, commercianti, albergatori e artigiani di Città di Castello e dintorni hanno, infatti, dichiarato la loro disponibilità a partecipare all’evento con idee e proposte a tema, pronti a rendere indimenticabile l’accoglienza e il soggiorno dei tanti visitatori di Only Wine, grazie alla collaborazione dimostrata proprio in questi ultimi giorni, dalle associazioni di categoria locali, Confcommercio, Confesercenti e Confartigianato. Only Wine apre la stagione delle manifestazioni del 2016 con un appuntamento che è andato a occupare uno spazio di tempo prima poco presidiato da eventi culturali e turistici. L’iniziativa ha saputo entrare in sintonia e radicarsi nel tessuto locale, dialogando e coinvolgendo operatori e associazioni nell’iniziativa. Tra le novità più significative dell’edizione 2016, aprirà lo spazio Only Food, la speciale sezione dedicata alle eccellenze tipiche della tavola italiana, da abbinare agli ottimi vini proposti dalle 100 selezionate cantine presenti. Re di questo tour gastronomico lungo lo stivale sarà il prosciutto, presentato nelle sue tante varietà regionali e magistralmente abbinato ai vini, per un matrimonio unico, insolito e perfetto. Non mancheranno, naturalmente, anche altre tipicità del gusto italiano, dall’olio extravergine di oliva, alla birra rigorosamente artigianale e ai distillati. Tutto rigorosamente selezionato dagli esperti sommelier dell’AIS, l’associazione nazionale di settore che proprio a Città di Castello conta su una delegazione locale assai organizzata e presente. Protagonisti della manifestazione saranno anche personaggi importanti del  mondo del vino, grazie alla significativa collaborazione di AIS Umbria e del suo presidente Sandro Camilli. Tornano, infatti, a Città di Castello il Presidente nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier, Antonello Maietta, che fin dalla prima edizione ha creduto nella formula innovativa e originale di Only Wine Festival sposandola in pieno, e Luca Martini, il miglior sommelier del mondo 2013. Assieme a loro, dal 23 al 25 aprile prossimo ci saranno anche Andrea Galanti, eletto miglior sommelier d’Italia 2015 e Alessandro Tòrcoli, giornalista ed esperto di settore, direttore del mensile Civiltà del bere.