CITTÀ DI CASTELLO: INVESTITO ANZIANO, GRAVE ALL'OSPEDALE DI CITTA' DI CASTELLO


Investito novantenne tifernate questa sera attorno alle 20.00 all'incrocio tra Via Alfonsine e Via Pieve delle Rose. L'uomo procedeva a piedi sotto la pioggia quando, all'altezza della rotatoria e distante dalle strisce pedonali , si accingeva ad attraversare la strada mentre nel frattempo sopraggiungeva una vettura Renaut condotta da un giovane di Città di Castello. Forte l'impatto che ha scaraventato l'uomo a terra dopo aver battuto la testa sul cruscotto dell'auto. Sconvolto il conducente che certo non si aspettava di trovarsi davanti l'uomo, considerata la rotatoria, il buio della tarda serata e il maltempo. Sul posto un mezzo del 118 che ha subito trasportato l'anziano all'ospedale di città di castello dove attualmente è sottoposto a tutti gli esami di rito; pare siamo state riscontrate diverse fratture e una emorragia cerebrale. Sul luogo del sinistro anche una pattuglia dei Carabinieri tifernati che hanno eseguito i rilievi del caso e regolato il traffico in un'arteria che a quell'ora è piuttosto trafficata. E mentre si attendono notizie più certe sulle condizioni del l'anziano che comunque procedeva a piedi lontano dalle regolari strisce pedonali posizionate più avanti, nel quartiere si riaccende la polemica sulle criticità di una rotatoria inadeguata non solo per i veicoli ma soprattutto per quanti transitano a piedi lungo Via Alfonsine e da Pieve delle Rose , via che la Bretella ha tagliato fuori dai collegamenti essenziali e sulla quale le strisce pedonali risultano pericolose per quanti devono forzatamente raggiungerle e piedi.