SANSEPOLCRO CARICO PER LA SFIDA CONTRO IL GUBBIO


E’ una settimana davvero molto importante quella che sta vivendo il Sansepolcro: domenica c’è la sfida contro il Gubbio. Allenamenti quotidiani per riuscire a fare risultato con una classifica che non sorride certamente. Un duello faccia a faccia che si disputerà sul ring dello stadio Buitoni di Sansepolcro con inizio alle 14.30. Sentiamo il tecnico bianconero, Davide Mezzanotti, proprio pochi giorni prima del match. “La mia squadra sta bene fisicamente e pure psicologicamente: domenica sul campo del Ghivizzano ha pure fatto una buona partita. Vediamo cosa succede domenica al Buitoni contro il Gubbio”. Quanto è importante riuscire a fare risultato? “Direi che è fondamentale: la squadra ha bisogno di fare risultato, ha bisogno di punti per la classifica; pure moralmente, perché comunque se lo merita davvero tanto. Sta facendo molti sacrifici e tutte le volte mette il massimo dell’impegno sul campo”. Come state preparando la gara contro il Gubbio? “E’ una partita che si prepara da sola: non c’è bisogno di un modo particolare, perché comunque il Gubbio è una squadra importante. Noi cerchiamo sempre di fare il massimo, come abbiamo sempre fatto in ogni momento del campionato. Sarà una gara difficilissima, ma che ci potrebbe portare anche a fare quel salto di qualità: noi ce la metteremo tutta”. Quale può essere l’arma in più a favore del Sansepolcro? “Sicuramente l’attaccamento a questa maglia, la voglia di fare bene cercando di rendere un paese felice. Ciò significa che combatteremo per noi stessi, ma anche per tutto Sansepolcro!”.