Infrastrutture ministro Delrio su E45 ed Fcu


Buone notizie per la superstrada E45 e la ex Ferrovia Centrale Umbra: vengono dal ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio che ieri era a Terni dove ha incontrato la presidente della Regione dell'Umbria Catiuscia Marini. Per la strada di grande comunicazione E 45 Orte-Ravenna – ha detto Del Rio - è stato stanziato un miliardo e mezzo di euro destinato al rifacimento dell'asfalto e alla messa in sicurezza di tutto il tracciato; il ministro ha poi in sostanza aggirato l'ostacolo quando è stato affrontato il problema della possibilità di trasformazione della E 45 in autostrada, un’ipotesi che per il momento è accantonata. La presidente della Regione Umbria si è dichiarata soddisfatta  per le decisioni sulla E45 e sulla sua messa in sicurezza, definendo la superstrada un asse strategico e fondamentale per la mobilità interna regionale. Passando ad affrontare la questione della ferrovia, il ministro Delrio ha anticipato il futuro della ex Fcu che – ha detto -  verrà inglobata da Rete Ferroviaria Italiana (Rfi). In particolare, Delrio ha sottolineato che il governo ha messo a disposizione risorse per la valorizzazione delle reti secondarie, poiché il suo intento è quello di potenziare il trasporto pubblico locale su ferro. L'accordo stipulato con Rete Ferroviaria Italiana servirà per mettere in sicurezza questa ferrovia e a collegarla con il sistema ferroviario nazionale.