Il fotografo biturgense Riccardo Lorenzi espone a Roma con la Mostra "Il mare negli occhi"


Nuova suggestiva esperienza fotografica del biturgense Riccardo Lorenzi, autore da sempre impegnato con le sue immagini nel testimoniare con sensibilità e sapienza tecnica aspetti di un’umanità a volte gioiosa a volte dolente in varie parti del mondo, che giovedì scorso 14 aprile ha inaugurata a Roma l’istallazione fotografica “il mare negli occhi”: un reportage fotografico nell’ottobre 2014 nell’isola di Lampedusa, in collaborazione con il Comitato Le Mamme Di Lampedusa, le donne che si impegnano ogni giorno a salvaguardare i diritti dei bambini e delle persone che vivono nell’isola e che hanno, poi, scelto il titolo definitivo del progetto. La mostra è allestita presso il Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro, in Piazza San Salvatore in Lauro 15, a due passi da Castel Sant’Angelo.

Si tratta di una serie di ritratti dei volti dell’accoglienza, degli abitanti di un’isola che dista sole 80 miglia dalle coste della Tunisia e circa 130 miglia dalle coste della Sicilia, uomini e donne che hanno negli occhi la consapevolezza che ogni giorno, dal porto o da uno scoglio, arrivano persone da accogliere, con la forza e la consapevolezza della storia dei popoli del Mediterraneo.

L’evento testimonia il coinvolgimento e le emozioni dello stesso autore nel rapportarsi con questo aspetto poco trattato di una realtà di cui conosciamo invece spesso soltanto le situazioni più tragiche, oppure le polemiche e le strumentalizzazioni della politica sulla questione dei migranti. Nel corso della manifestazione espositiva sono state organizzate numerose iniziative e convegni. Da ricordare l’incontro di domani giovedì 21 aprile alle 18:30: in questa occasione il regista Gianfranco Rosi presenterà la proiezione del film “Fuocoammare” (già Orso d’Oro al Festival di Berlino). La mostra chiude i battenti sabato 30 aprile.