ANTEPRIMA TORNEO BAI BALESTRA IL 27 IN NOTTURNA


Quale succosa anteprima della sfida secolare che andrà in scena domenica 11 settembre in piazza Torre di Berta, i balestrieri di Gubbio e di Sansepolcro si ritroveranno di fronte nella terza edizione del torneo Bai (sigla di Balestra Antica all'Italiana), gara introdotta dopo l'uscita delle due società armigere dalla Federazione nazionale.

L'appuntamento è fissato per sabato 27 agosto alle 21 al campo di tiro «Luigi Batti» di Porta del Ponte, nel rispetto dell'alternanza logistica fra le due città grandi ereditarie della nobile tradizione.

Un’edizione in notturna, quindi, con regole invariate: per il risultato della gara a squadre, vengono sommati i punti ottenuti dalle 10 migliori frecce e i 5 balestrieri più precisi degli altri vanno a concorrere per il titolo individuale su corniolo in prolunga.

I biturgensi hanno finora sempre dominato a squadre (totalizzando peraltro 311 punti sia nel 2014 che nel 2015), mentre fra i singoli il collare è passato da Franco Trappoloni di Sansepolcro all'eugubino Pietro Sannipoli, che si è aggiudicato in casa la tenzone del 23 agosto 2015.

Ma dal prossimo anno - chi lo sa - il torneo Bai potrebbe presentare anche qualche novità: Gubbio e Sansepolcro si sono dichiarate disponibili ad aprire le porte a chi vuole unirsi a loro, per cui il lotto delle partecipanti potrebbe allargarsi.