Aboca arriva anche in Germania: l'azienda Valtiberina annuncia l’apertura di una nuova filiera estera a Mannheim


Continua l’espansione internazionale del Gruppo Aboca, leader nella produzione di dispositivi medici e integratori alimentari a base di complessi molecolari vegetali: il Gruppo annuncia l’apertura di una nuova filiale estera in Germania, a Mannheim nel Land di Baden-Württemberg. I Paesi di esportazione dei prodotti Aboca diventano in totale 14 e le filiali estere dirette 5, insieme a Spagna, Francia, Polonia e Stati Uniti. Il mercato tedesco è una opportunità enorme per la crescita del Gruppo in quanto particolarmente ricettivo nei confronti dei prodotti naturali e biologici e da sempre il primo mercato europeo per i prodotti medicinali a base di piante. I primi prodotti con il marchio Aboca che compariranno sugli scaffali delle farmacie tedesche già a partire dal prossimo autunno saranno i prodotti di punta rigorosamente a base di complessi molecolari naturali come Grintuss (tosse secca e grassa), NeoBianacid (acidità e reflusso) e Melilax (stipsi)”, dichiara Massimo Mercati, Direttore Generale Aboca. Il Gruppo Aboca chiude il 2015 con un fatturato consolidato di 127 milioni di euro. Al primo semestre 2016 il fatturato del Gruppo registra già un +14%.