L’assessore Carletti ufficializza i bilanci del turismo tifernate


In questi primi 7 mesi dell’anno si è avuto un aumento di presenze del 5%, con un altrettanto forte aumento di stranieri nelle strutture alberghiere, +12% gli arrivi e +15,38% le presenze.

Numeri questi che a confronto con lo stesso periodo del 2014 hanno determinato un saldo positivo di circa 3600 pernottamenti in più nelle strutture tifernate.
Fortemente positivi anche i dati dei musei, soprattutto quelli dedicati ad Alberto Burri.

Novità per la promozione turistica – L’assessore Carletti ha poi illustrato un’interessante novità per “decentrare l’informazione e la promozione turistica“, con l’introduzione, all’interno dei vari esercizi e locali del centro storico, di 100 “totem” e 250 mini espositori, contenenti brochure illustrative e informative della città.

Quest’ultime, 30mila in totale (20mila in italiano e 10mila in inglese), contengono dati e indicazioni utili su Città di Castello, dall’arte all’architettura rinascimentale, dai principali siti di interesse alle aree verdi, da una mappa dettagliata all’enogastronomia.

Spazio anche alle principali mostre e al sentiero francescano, con un riferimento particolare all’Eremo di Buon Riposo. Il progetto è costato circa 9100 euro.

Per la prossima Primavera l’assessore ha anche annunciato un’importante iniziativa dedicata al mondo dei camper. Per l’occasione verrà rimessa in sesto anche l’area di sosta dedicata all’Ansa del Tevere.

Per finire Carletti ha comunicato tutti i maggiori eventi che avranno luogo in centro storico fino alla fine dell’anno: ad ottobre da sabato 10 a domenica 11 via alla Mostra Mercato Tiferno Comics; da venerdì 16 a domenica 18 torna le terza edizione di Altrocioccolato; da sabato 24 a domenica 25 si parla ancora di cibo con Tiferno Eat, con numerosi presidi Slow Food che si rifaranno agli stand dello Street Food; da venerdì 30 a domenica 1 novembre spazio alla Mostra del Tartufo. Da venerdì 13 a domenica 15 novembre largo alla tradizione con le Fiere di San Florido.

Ricco anche il calendario di dicembre: sabato 5 saranno accese le luminarie del centro storico e l’albero di piazza Matteotti; da domenica 6 a martedì 8 torna lo Street Food; domenica 13 ci sarà l’Albero del Volontariato e domenica 20 i concerti “Scuole sotto l’Albero”. Infine, giovedì 31, Capodanno in Piazza.