la Aacc dona un sollevatore un elettrostimolatore alla Muzi Betti


Un sollevatore, un elettrostimolatore e alcuni materassi antidecubito di ultima generazione: questa è l’ultima donazione dell’Associazione Altotiberina contro il cancro, guidata dal presidente Italo Cesarotti. A beneficiarne sono gli ospiti della Muzi Betti.

Ora l’associazione si pone anche nuovi obiettivi: in primo luogo la creazione della cosidetta Breast Unit, un centro per le problematiche senologiche che chiuderebbe il cerchio sul servizio erogato dall’ospedale locale, ormai pienamente attrezzato dal punto di vista tecnico e professionale per svolgere questo ruolo nella rete umbra della sanità pubblica.