Tutto lo sport del fine settimana


La sesta giornata del campionato di serie D riserva ancora colpi di scena e cambi al vertice della classifica, il Montecatini batte 2 a 0 il Gubbio e con la contemporanea sconfitta della Pianese tra le mura amiche ad opera di una Sangiovannese scatenata guadagna la vetta in solitudine, il Città di Castello subisce un poker di reti contro la Colligiana e domenica prossima ospiterà proprio la capolista Montecatini, il Sansepolcro non riesce ancora a sfatare il tabù “Buitoni” e rischi di subire ancora una bruciante sconfitta dalla “cenerentola” Ghivizzano, che poi non è affatto “cenerentola”, ma a cinque minuti dalla fine il solito Essoussi pareggia il conto per l’1 a 1 finale e domenica prossima il Sansepolcro andrà nella tana del lupo a Gubbio, la sesta giornata insomma ci regala ancora una sola certezza ovvero l’incertezza di questo campionato con il livellamento delle squadre, almeno fino ad oggi tutti i pronostici sono stati smentiti vedi Gubbio e Foligno su tutti ma anche Massese e Viareggio stentano non poco a decollare.

Per il podismo è stata la giornata della Maratonina Lamarina la classica di inizio autunno arrivata alla 28esima edizione non ha deluso le aspettative per numero di partecipanti e qualità degli stessi anche se i Keniani non sono riusciti ad abbassare il record del 2013.