Monte Santa Maria a Expo 2015


Monte S. Maria Tiberina punto nodale della cucina tradizionale dell’Umbria e della Toscana con il Ce. Do. Cu. P. (Centro Nazionale di Documentazione e Studi sulla Cucina Popolare) creato dall’Amministrazione Comunale in Partenariato con Slow Food e l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo sta svolgendo un ruolo fondamentale per la conservazione e lo studio delle tradizioni legate alla produzioni agricole ,la produzione e l’elaborazione del cibo.

Monte S. Maria Tiberina partecipa così all’Expo 2015 che ha come tema "Nutrire il mondo-energie per la vita".Domenica 4 ottobre 2015  nel pomeriggio presso lo Slow Food Theatre nel padiglione di Slow Food Italia verrà presentato il Ce.Do.Cu.P. e la Comunità del Cibo dei Raccoglitori dei prodotti selvatici del Bosco di Monte S. Maria Tiberina.
Il Sindaco Letizia Michelini con gli assessori  Mellelli e Simoni presenteranno, anche tramite un documentario, il ruolo che la tradizione orale delle persone anziane ha nella conservazione della memoria delle ricette e dell’utilizzo delle produzioni tradizionali.

Questo progetto è inserito nel progetto Mondiale dei "Granai della Memoria", che mette in rete la conservazione planetaria delle tradizioni legate all'agricoltura, alla campagna e alla produzione del cibo di cui il Centro Nazionale di Documentazione e Studi sulla Cucina Popolare fa parte.