Oggi si festeggiano i nonni


La Festa dei nonni è una ricorrenza civile introdotta in Italia con la Legge 159 del 31 luglio 2005, quale momento per celebrare l'importanza del ruolo svolto dai nonni all'interno delle famiglie e della società in generale.

Il compito di promuovere iniziative di valorizzazione del ruolo dei nonni, in occasione di questa data, spetta per legge a Regioni, Province e Comuni.
Ma è curioso venire a sapere che la Festa dei Nonni è stata introdotta negli Stati Uniti nel 1978 durante la presidenza di Jimmy Carter su proposta di Marian McQuade, una casalinga del West Virginia, madre di quindici figli e nonna di quaranta nipoti.

La McQuade iniziò a promuovere l’idea di una giornata nazionale dedicata ai nonni nel 1970, lavorando con gli anziani già dal 1956. Riteneva, infatti, obiettivo fondamentale per l’educazione delle giovani generazioni la relazione con i loro nonni, portatori di conoscenza ed esperienza.

Fiore ufficiale della Festa dei Nonni è, almeno nel nostro paese, il Non-ti-scordar-di-me.
Del resto l’idea di festeggiare i nonni era diventata quasi una necessità nella nostra società. Oggi, infatti, la figura dei nonni è sempre più necessaria all’interno delle famiglie.

Nel mondo moderno la maggior parte delle famiglie è formata da due genitori che lavorano e, in questi casi, le prime persone che contribuiscono ad aiutare sono proprio i nonni. Le ultime generazioni sono composte principalmente da ragazzi cresciuti e accuditi più dai nonni che dai genitori.
E così nella nostra evoluzione sociale sembra non essere previsto il riposo per gli anziani che, dopo una vita di lavoro e sacrifici per i figli, si ritrovano sempre più frequentemente a lavorare il doppio per il bene dei nipoti.

Inoltre va considerato che in questo periodo di crisi molte famiglie versano in condizioni economiche disastrose e, anche in questi casi, capita che siano proprio i nonni a contribuire economicamente alle spese quotidiane, pur disponendo, magari, solo della pensione.
Non a caso il 2 ottobre la chiesa cattolica celebra anche gli angeli custodi. E nella nostra vallata registriamo che oggi l’associazione Amici del Cuore di Città di Castello ha voluto formulare i propri auguri a tutti i nonni del territorio, consapevole dell’importante ruolo sociale ed educativo che oggi i nonni rivestono.