Mozione da parte degli esponanti del Carroccio per rimborsare gli ambulanti delle Fiere


Il Consigliere Regionale Lega Nord, Valerio Mancini unito al Consigliere Comunale Marcello Rigucci e Riccardo Augusto Marchetti coordinatore giovanile, all'indomani delle tradizionali fiere del Santo Patrono si esprimono drasticamente a difesa dei commercianti ambulanti e presenteranno presto una mozione in Consiglio Comunale affinchè gli ambulanti che hanno partecipato alle Fiere di San Florido possano essere in parte risarciti dall'amministrazione tifernate vista l'impossibilità di esercitare il loro lavoro a causa della presenza e del costante via vai di abusivi che, senza ritegno e senza pagare alcuna tassa, occupavano indebitamente il suolo pubblico impedendo pure il normale flusso di visitatori".

Ribadiscono che "Non c'è più rispetto per chi lavora onestamente, i commercianti hanno versato nelle casse comunali 300 euro per occupare il suolo pubblico, quando a più di un centinaio di abusivi è stato concesso di vendere, indisturbati, la loro merce contraffatta”. Gli esponenti del Carroccio continuano poi dicendo che “Se un esercente paga le tasse deve essere messo nella giusta condizione di poter lavorare e non è solo la Lega Nord ad affermarlo, gli stessi commercianti in questi giorni hanno richiesto attenzione affermando che quando sono loro stessi oggetto di controllo non c’è nessuna pietà da parte dell'autorità mentre verso i clandestini, quasi si invita la Pubblica Autorità a mortificare il proprio pur trovandosi davanti ad un illecito amministrativo. Il quesito a cui invitano a riflettere gli esponenti del Carroccio è “Come sono arrivate queste persone a Città di Castello trasportando quintali di merce? E soprattutto come sono ripartite?"