Tragico incidente sul lavoro. Muore incastrato nella trivella


Tragico incidente sul lavoro ieri pomeriggio nelle campagne umbertidesi. E’ deceduto infatti Feliciano Bellani, residente nel Sangiustinese, mentre era impegnato nella costruzione di un pozzo artesiano nella zona di Molino Vitelli, è stato il figlio a dare l’allarme che si era assentato dal luogo per qualche istante, purtroppo al suo ritorno ha fatto l’amara scoperta.

Ancora da ricostruire le esatte dinamiche dell’incidente, ma sembra che l’uomo sia rimasto impigliato nella corda che aziona la trivella di escavazione, in particolare nel cavo del verricello utilizzato per scavare pozzi. Solo in serata è arrivata l’autorizzazione per poter rimuovere il corpo, nei prossimi giorni sarà compito del servizio Psal (Prevenzione e salute in ambiente di lavoro) effettuare le indagini rulla regolarità del cantiere.