Prese di mira dai ladri le suore di Città di Castello


I ladri oltre a non avere rispetto di nulla e di nessuno pare non abbiamo nemmeno religione. Dopo le scuole infatti ad essere sotto la mira dei malviventi questa volta sono state le suore delle Figlie della Misericordia nella loro Casa Madre in corso Vittorio Emanuele.

Il fatto risale a sabato sera quando intorno alle 19 i soliti ignoti si sono intrufolati nell’edificio, ma fortunatamente sono stati messi in fuga dalla Madre generale che ha poi immediatamente chiamato i carabinieri. L’accesso dei ladri è stato il tetto dell’asilo confinante alla struttura, è stata forzata la porta della madre generale, ma sono riusciti a portare via solo pochi oggetti di poco valore.