Fiere di San Florido, tre giorni di tradizione a Città di Castello


Tutto pronto a Città di Castello per accogliere la tre giorni di fiera in ricorrenza al Santo patrono tifernate San Florido.

Le Fiere di San Florido, insieme a quelle di San Bartolomeo, hanno un’origine antichissima: queste ultime, dette  anche “floridiane”, si svolgevano in agosto e  comprendevano Palii, Giostre, Tornei e  giochi popolari, mentre quelle di San Florido avevano una connotazione  per lo più religiosa. Nel 1576 le Fiere di San Bartolomeo vengono spostate al mese di novembre nel giorno della festa di San Florido riducendo la durata da sei a tre giorni, ma  senza perdere  importanza e popolarità. Nel 1934, in concomitanza con le Fiere di San Florido, venne istituita una mostra del Mulo che nel 1969 si trasformerà in  Mostra Nazionale del Cavallo, iniziativa, che ancora oggi, è una delle più importanti del settore a livello nazionale.

Alle Fiere di San Florido, alla quale partecipano quest'anno oltre trecento espositori, verranno  presentati anche prodotti dell’artigianato e della gastronomia tipica del territorio; nei tre giorni di fiera, nei parcheggi di Viale Europa, si terrà inoltre un’esposizione di mezzi e macchine per l’agricoltura.