Migliora 84enne ferito in un incidente di caccia


Comincia a stare un po’ meglio il pensionato di 84 anni rimasto ferito alla testa in un incidente di caccia nei pressi di Montecastelli di Umbertide: l’uomo è ricoverato a Perugia nell’unità di neurochirurgia dell’ospedale Santa Maria della Misericordia e ha trascorso un’altra nottata senza particolari problemi, tanto che i sanitari non escludono di poterlo dichiarare a breve fuori pericolo. Per ora non si pensa a un’operazione chirurgica, visto che la diagnosticata emorragia cerebrale si potrebbe ridurre autonomamente. L’84enne aveva partecipato a una battuta di caccia al cinghiale: un altro cacciatore aveva sparato un colpo di fucile che era rimbalzato su una pietra, si era frantumato e ridotto in schegge aveva colpito alla tempia il pensionato, fortunatamente però fermandosi sottopelle, il che ha evitato che il colpo fosse mortale.