IL CENTRO D’ARTE CONTEMPORANEA IN CONSIGLIO COMUNALE


Prende corpo il progetto del Centro di arte contemporanea di Città di Castello a Palazzo Vitelli a Sant’Egidio: la convenzione sarà infatti discussa nel corso della prossima seduta del consiglio comunale, convocato per giovedì 12 novembre alle 17.

All’ordine del giorno anche l’immigrazione con un’interrogazione del capogruppo del Polo tifernate Cesare Sassolini, del quale è in scaletta anche un’altra interrogazione sullo stato del palazzetto dello sport; di viabilità si parlerà invece sulla scorta del documento di Vincenzo Tofanelli del PD. Il consiglio comunale si occuperà anche di via Mearelli sul cui stato chiede informazioni il capogruppo di FDU Luca Cuccaroni.

Sandro Busatti, capogruppo di Fratelli d’Italia, ha proposto un’interrogazione sulle onorificenze ad Angelo Zampini, mentre Luigi Bartolini, consigliere del PSI, ha presentato un’altra interpellanza, questa volta sulla salvaguardia delle piazze cittadine. Il consiglio comunale di Città di Castello dovrà esprimersi poi sulla mozione del consigliere della Lega Nord Marcello Rigucci sulla modifica della legge regionale sulla fauna selvatica e sulla proposta del capogruppo del PD Gaetano Zucchini relativa al progetto per il reperimento di operatori di condominio e di quartiere che forniscano servizi di prossimità a più soggetti anziani