La Baldaccio Bruni rimonta il Montevarchi dallo 0-2 al 2-2 e conquista un punto d’oro


La Baldaccio Bruni Anghiari ha conquistato un prezioso ed importante pareggio nel recupero del confronto casalingo con l’Aquila Montevarchi che doveva disputarsi da calendario domenica 13 dicembre al “Saverio Zanchi” di Anghiari e che era stato rinviato per motivi di ordine pubblico. La sfida si è giocata oggi presso il “Buitoni” di Sansepolcro e si è conclusa sul punteggio di 2-2. I valdarnesi si sono portati sul 2-0 grazie ai gol di Ferri e Vangi, ma nel finale in meno di 60 secondi i biancoverdi hanno raggiunto il pari in seguito alle reti di Quadroni e Bartolo. Una occasione sprecata per i rossoblu di Rigucci, una dimostrazione di carattere per la compagine di Silveri che avuto il merito di crederci fino alla fine. La Baldaccio ha chiuso il girone di andata senza vittorie interne (5 pari e 3 sconfitte su 8 gare), ma è salita a quota 16 punti ed ha oltretutto collezionato un pari che dà morale. Un punto che vale oro e che permette ai biancoverdi di guardare con rinnovata fiducia al proseguo del campionato di Eccellenza Toscana (Girone B).

La cronaca di Baldaccio - Montevarchi

Mister Silveri deve rinunciare agli squalificati Rosati e Bruni e in difesa si affida alla coppia centrale formata da Angilucci ed Aquilini. Nel 4-2-3-1 biancoverde è Bartolo ad agire come riferimento del reparto d’attacco. Nel Montevarchi di mister Rigucci il centravanti è invece Vangi. Da segnalare la presenza in rossoblu dell’ex Daveri (tra l’altro capitano dell’Aquila).

La prima occasione al 5’ con il tiro di Bonci dal limite che viene deviato sopra la traversa da un difensore del Montevarchi. La Baldaccio ci riprova al 20’ con la conclusione dalla distanza di Quadroni che esce di poco sul fondo. La reazione dei valdarnesi al 23’ con Renzi che impatta la sfera in spaccata senza però riuscire ad inquadrare lo specchio. Anghiaresi pericolosi al 27’ con il bel cross di Martella e la deviazione sottomisura di Bartolo che viene respinta da Lampignano. Il Montevarchi si rende pericoloso per due volte al 36’. Prima Mannella da distanza ravvicinata chiama Giovagnoli alla deviazione in corner, poi sugli sviluppi del calcio d’angolo successivo Menichetti di testa da due passi spedisce la sfera sopra la traversa. Nel finale di tempo mister Silveri cambia fisionomia del reparto offensivo pur mantenendo il 4-2-3-1 di partenza. Bartolo arretra sulla trequarti, Terzi diventa il riferimento avanzato e Quadroni agisce sulla corsa di destra. Il Montevarchi però alza il ritmo ed al 43’ sfiora il gol con il tiro di Vangi che termina di poco a lato. La rete del vantaggio ospite arriva al 45’ quando Ferri batte Giovagnoli con un preciso colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Il tempo si chiude quindi con gli ospiti avanti per 1-0.

Al 7’ della ripresa mister Silveri manda in campo Matteo Gennari al posto di Bonci nel tentativo di alzare il peso del quartetto d’attacco. All’11’ la Baldaccio va vicina al pareggio con Quadroni che si coordina per la conclusione senza però trovare la necessaria precisione. La squadra di casa ci prova con coraggio, ma al 27’ capitola nuovamente. Vangi raccoglie infatti un preciso assist e infila la sfera all’angolino con una pregevole conclusione. Gli anghiaresi subiscono il contraccolpo psicologico, ma non si arrendono. Terzi e Quadroni si rendono pericolosi con una conclusione velenosa e con un tiro dalla trequarti. Il match si riapre al 42’ quando Quadroni conclude un’azione personale e caparbia realizzando la rete dell’1-2. Il Montevarchi barcolla e gli anghiaresi ne approfittano nemmeno 1’ dopo quando Bartolo dalla distanza lascia partire un destro potente e preciso che si infila nell’angolino alla destra dell’incolpevole Lampignano. La Baldaccio insiste nel tentativo di firmare il sorpasso, ma il 2-2 diventa anche punteggio definitivo. Al triplice fischio la delusione del team valdarnese è controbilanciata dalla gioia dei biancoverdi che grazie alla rimonta operata nel finale sono stati capaci di conquistare un punto d’oro.

Il tabellino del match

BALDACCIO BRUNI ANGHIARI – AQUILA MONTEVARCHI 2-2

BALDACCIO BRUNI ANGHIARI: Giovagnoli, Martella, Giorni, Zurli, Aquilini, Angiolucci, Terzi, Castellone, Bartolo, Quadroni, Bonci (M. Gennari 52’).

A disposizione: N. Gennari, Guerri, Musliu, Della Rina, Rossi, Ricci,.

All. Cristiano Silveri.
AQUILA MONTEVARCHI: Lampignano, Desiderio (Lazzerini 85’), Stefanelli, A. Corsi, Bartolozzi, Menichetti, Renzi (Ciardini 70’), Ferri, Vangi, Daveri, Mannella.

A disposizione: Nardone, Cela, Raspanti, Marcelli, R. Corsi.

All. Atos Rigucci.

Arbitro: Catani di Fermo. Assistenti: Pepi e De Luca di Firenze.
RETI: Ferri (M) al 44’, Vangi (M) al 72’, Quadroni (B) all’87’, Bartolo (B) all’88’.

Note. Espulsi. Ammoniti: Zurli, Angiolucci, Castellone, Aquilini. Corner: 5-5 . Recupero: 1’+3 .