Con l'arrivo del Capodanno i consigli per i nostri piccoli amici animali


Le feste natalizie sono un bel momento per ritrovarsi in famiglia e con gli amici, ma senza dimenticare i nostri compagni di vita. Cani e gatti sono con noi ogni giorno e per le festività natalizie vanno protetti ancora di più. Bisogna fare attenzione al cibo che diamo loro, o ancora seguire alcune accortezze quando li portiamo in vacanza con noi. I botti di capodanno sono un forte stress e non un’occasione gioiosa, mentre pandoro e panettone possono rappresentare delle golosità da evitare. Gli addobbi e le decorazioni natalizie, a cui tanto teniamo, possono invece trasformarsi in una giungla pericolosa. Per evitare che i giorni di festa si rivelino un incubo casalingo per i nostri amici a quattro zampe il Ministero della salute ha avviato una campagna di prevenzione e sensibilizzazione dedicata alla cura degli animali da compagnia “Feste felici con i nostri amici”. La Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari ha realizzato cinque locandine con immagini originali e raccomandazioni specifiche per la cura, l’alimentazione e il trasporto di cani e gatti nei giorni di festa. Si parla di cibi da evitare, pericoli legati alle decorazioni natalizie, raccomandazioni per il trasporto e precauzioni da adottare durante la notte di Natale e di capodanno durante l’esplosione di fuochi d’artificio. Per i nostri amici a quattro zampe i botti di Capodanno non sono un’occasione gioiosa ma costituiscono un forte stress. Ogni anno molti animali rimangono feriti o muoiono a causa dei bottidiCapodanno. Alla mezzanotte non teneteli all’aperto e non lasciateli soli; per attutire i rumori chiudete le finestre e tenete alto il volume di radio o tv; cercate di distrarli con i giochi o con bocconcini appetitosi e provate a farli stancare giocando durante la giornata. Inoltre la raccomandazione di tenere a mente che un cucciolo non è un pelouche. Regalare un animale a Natale deve essere una scelta responsabile e consapevole; è importante considerare il destinatario, l’ambiente in cui vivrà, la specie, la razza; ogni anno molti animali regalati a Natale vengono abbandonati in estate. Preziosi consigli per vivere meglio insieme ai nostri piccoli amici.