La tela dello "Sposalizio della Vergine" è tornata nella chiesa di San Paolo a Caprese Michelangelo


Sabato mattina alla presenza delle autorità civili e religiose nella chiesa di San Paolo a Caprese Michelangelo, dopo 17 anni è stata restituita la tela dello “Sposalizio della vergine” di Tommaso Lancisi. L'opera fu rubata nella notte del 7 ottobre 1998. I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Firenze avevano recuperato l’opera rimpatriandola dall’Austria. Rientrata in Italia la pala d’altare è stata sequestrata su disposizione della Procura della Repubblica di Arezzo che, a conclusione degli accertamenti e dopo aver raccolto il parere favorevole dell’Ufficio Competente del Polo Museale Regionale della Toscana, ne ha disposto la restituzione alla Chiesa di San Paolo.