Teveretv - Ultime Notizie http://www.teveretv.it/news-feed/ Informazione e videoproduzioni tra Toscana ed Umbria. it Judo Club Sansepolcro: il Coni assegna il premio atleta dell'anno 2017 a Diego Camaiani http://www.teveretv.it/news/2017/novembre/21/judo-club-sansepolcro-il-coni-assegna-il-premio-atleta-dellanno-2017-a-diego-camaiani   La cerimonia di consegna avverrà in occasione della XXXIII edizione della Giornata Olimpica, organizzata come ogni anno dal CONI, dove verranno premiati tutti gli atleti che si sono particolarmente distinti nella passata stagione. Il presidente del comitato regionale del CONI consegnerà quindi il premio al Judoka Biturgense durante la cerimonia che si svolgerà presso la Sala dei Grandi dell'Amministrazione Provinciale di Arezzo il 15 dicembre alle ore 16. Il premio "ATLETA DELL'ANNO 2017" istituito dal CONI è senza dubbio un prestigioso riconoscimento per un ragazzo in piena crescita sportiva che ha vinto e convinto sul tatami e che non ha rivali nella nostra Toscana. Un premio che viene assegnato, oltre che ad un talentuoso ragazzo, ad uno sport come il Judo che merita maggiore attenzione da parte degli organismi sportivi e la sta ottenendo suon di risultati. Diego che ha gareggiato finora per la categoria "Cadetti" passerà alla categoria "Juniores" dal 1 gennaio, alzando ancora l'asticella, andando quindi a confrontarsi con avversari tra i più promettenti del panorama Italiano, con il Maestro Pernici, ovviamente, sempre al suo fianco.     Tue, 21 Nov 2017 12:36:41 +0100 teveretv 15344 at http://www.teveretv.it Sindaci, assessori e loro delegati vaccinati con l'influenza per dare un messaggio ai cittadini http://www.teveretv.it/news/2017/novembre/21/sindaci-assessori-e-loro-delegati-vaccinati-con-linfluenza-per-dare-un-messaggio-ai-cittadini Nell'ambito della campagna di vaccinazione contro l'influenza portata avanti dalla Asl Toscana sud est di concerto con la Regione Toscana, oggi in occasione della conferenza aziendale dei sindaci che si è riunita a Siena, i primi cittadini o loro delegati si sono resi testimonial della vaccinazione per lanciare un messaggio alla cittadinanza. Per il territorio aretino, si è trattato del sindaco di Cortona Francesca Basanieri, dell'assessore di Arezzo Lucia Tanti e del sindaco di Terranuova Bracciolini Sergio Chienni. Nei giorni scorsi si sono vaccinati anche il direttore generale della Asl Toscana sud est Enrico Desideri, il procuratore Capo di Arezzo Roberto Rossi e alcuni magistrati. Questa mattina è stato il "turno" degli operatori del Distretto di via Guadagnoli ad Arezzo. L'obiettivo della campagna di vaccinazione, a livello regionale, è di una copertura minima del 75% e ottimale del 95% dei soggetti ad alto rischio di tutte le età e per chi ha più di 65 anni per garantire, secondo la definizione del Ministero della Salute “la riduzione del rischio individuale di malattia, ospedalizzazione e morte” e la “riduzione dei costi sociali connessi con morbosità e mortalità riconducibile ad influenza”. Un obiettivo che al momento non ha raggiunto nessuna realtà italiana. Lo scorso anno il dato di copertura della vaccinazione antinfluenzale è stato per la provincia di Arezzo del 58,3%; per Grosseto del 52,9% e per Siena del 50%. Ben lontano dal 75% che rappresenta l'obiettivo minimo. Nel 2016 in Toscana si sono verificati 9 casi gravi e complicati di influenza con 3 decessi. Tue, 21 Nov 2017 12:19:41 +0100 teveretv 15342 at http://www.teveretv.it Viabilità, Gianluca Cirignoni: "lungo la Sp100 tra Pistrino e Selci invertita la precendenza” http://www.teveretv.it/news/2017/novembre/21/viabilit%C3%A0-gianluca-cirignoni-lungo-la-sp100-tra-pistrino-e-selci-invertita-la-precendenza Informo che in qualità di consigliere comunale ho inoltrato una interrogazione a risposta scritta al Sindaco e per conoscenza anche al corpo associato di Polizia Locale dei comuni di Citerna e San Giustino per chiedere come mai lungo il tratto della sp100 che collega Pistrino a Selci e allo svincolo della e45 siano stati apposti in entrambi i sensi di marcia dei segnali stradali che di fatto declassano la strada e la mettono al pari della viabilità locale che vi confluisce. Infatti lungo i circa 2 km della provinciale, che collegano oltretutto la E45 alla SS 221 per Arezzo, sono stati apposti in entrambi i sensi di marcia numerosi cartelli che segnalano incroci con precedenza a destra. In buona sostanza, con la nuova segnaletica, chi percorre questo tratto in entrambe le direzioni deve dare la precedenza a chi provenendo dalle strade laterali si immette sulla provinciale. Il cartello secondo quanto stabilito dal codice della strada impone di procedere a velocità particolarmente moderata, dare la precedenza ai veicoli provenienti da destra ed assicurarsi che quelli provenienti da sinistra siano disposti a darla. Insomma la Provincia di Perugia in materia di viabilità come al solito lavora per rendere difficile la vita dei cittadini dell'Altotevere i quali oltre a districarsi tra le buche e gli avvallamenti che caratterizzano le mulattiere provinciali devono spesso fare attenzione ai limiti di velocità di 30 kmh apposti dall' ente e adeguare la loro guida ad imposizioni quantomeno strane come questa. Ritengo che per quanto riguarda la sp 100 che collega i comuni di Città di Castello Citerna e San Giustino si debba procedere, come più volte richiesto dai cittadini anche con la sottoscrizione di petizioni depositate in regione Umbria e istituzioni locali, con la realizzazione di interventi straordinari di ammodernamento e messa in sicurezza. Il primo tratto della provinciale 100 da ammodernare e razionalizzare eliminando pericolose curve è quello che collega gli abitati di Pistrino e Fighille e si congiunge alla SS 73 Senese/aretina, un tratto tristemente famoso per i numerosi incidenti mortali di cui è stato teatro a causa della sua tortuosità, della dimensione ridotta della carreggiata, del manto stradale perennemente disastrato e della presenza di un largo fossato spesso pieno di acqua a margine della strada. Tue, 21 Nov 2017 12:06:35 +0100 teveretv 15340 at http://www.teveretv.it Grande successo per l'apertura a Palazzo Pretorio della mostra su Giocondo Boncompagni e Irma Vandi http://www.teveretv.it/news/2017/novembre/21/grande-successo-per-lapertura-a-palazzo-pretorio-della-mostra-su-giocondo-boncompagni-e-irma-vandi   Sono state molte le persone che lo scorso sabato pomeriggio hanno preso parte all'inaugurazione della mostra su Giocondo Boncompagni e la figlia Irma Vandi. Il momento inaugurale, animato dagli interventi del Sindaco Cornioli, dell'Asessore Marconcini e di Michele Foni e Donatella Zanchi che hanno studiato le biografie del Boncompagni e della Vandi, ha contribuito a riportare in luce la storia di due personalità che hanno contribuito ad arricchire il panorama storico e artistico del secolo scorso. Giocondo Boncompagni fu un pittore di origine contadina che negli anni '10 si trovò ad operare in Francia assieme ad artisti del calibro di Picasso e Modigliani; un artista che, nonostante la distanza,mantenne sempre un legame con Sansepolcro e la Valtiberina. Irma Vandi è stata invece una persona di grande rilievo per la nostra storia locale: pittrice, scrittrice, appassionata di storia, attiva in ambito sociale. Insomma, una donna decisamente poliedrica la cui storia personale si presta perfettamente a comprendere una buona parte della nostra storia cittadina. Dopo anni di distanza, dunque, la mostra è riuscita a ricongiungere questi due figli della nostra terra che, a causa di diverse vicende personali, non ebbero modo di ritrovarsi quando erano ancora in vita.L'esposizione sarà visibile prenotando o richiedendo le chiavi della sala presso il vicino ufficio Organizzazione Manifestazioni e Sport del Comune di Sansepolcro. Tue, 21 Nov 2017 11:06:37 +0100 teveretv 15338 at http://www.teveretv.it La Diocesi di Città di Castello e la direzione del Museo diocesano ripropongono l'iniziativa "Natale tra Umbria e Toscana" http://www.teveretv.it/news/2017/novembre/21/la-diocesi-di-citt%C3%A0-di-castello-e-la-direzione-del-museo-diocesano-ripropongono-liniziativa-natale-tra-umbria-e-toscana   In questa edizione due sono le novità: il coinvolgimento di tutti i Comuni dell’Alto Tevere Umbro: Città di Castello, Citerna, Montone, Monte Santa Maria Tiberina, San Giustino, Umbertide  ed anche Pietralunga che si aggiunge per la prima volta a questo appuntamento; la seconda novità riguarda la partecipazione anche di un comune della vicina Regione Toscana quello di Sansepolcro. Per la prima volta l’Alto Tevere Umbro partecipa, con un calendario programmatico, alle imminenti festività del Natale con un fattivo coordinamento in rete che si estende anche alla Toscana. Obiettivo dell’iniziativa è la riflessione sul mistero della Nascita tramite eventi culturali che si terranno nelle chiese o nei musei del territorio dell’Alto Tevere Umbro e Toscano, spazi di particolare bellezza artistica e architettonica e di accresciuta suggestione grazie all’allestimento di presepi artistici. L’evento legato al periodo delle festività natalizie interesserà i mesi di dicembre 2017 e gennaio 2018 con ben otto appuntamenti aperti ad un pubblico di turisti e cittadini. Interverranno: Domenico Cancian Vescovo della Diocesi di Città di Castello Michele Bettarelli vice-Sindaco e Assessore alle Politiche culturali; Giuliana Falaschi Sindaco del Comune di Citerna; Mirco Rinaldi Sindaco e del Comune di Montone; Paolo Fratini Sindaco del Comune di San Giustino, Letizia Michelini Sindaco del Comune di Monte Santa Maria Tiberina, Marco Locchi Sindaco del Comune di Umbertide, Mirko Ceci Sindaco del Comune di Pietralunga e Gabriele Marconcini Assessore alle Politiche culturali del Comune di Sansepolcro. Catia Cecchetti ideatrice e organizzatrice dell'iniziativa. Piazza Gabriotti 3/a 06012 Città di Castello (PG) 075 8554705 museoduomocdc@tiscali.it - museoduomo@tiscali.it Parteciperanno: i presidenti delle associazioni, i direttori e maestri delle scuole e gruppi musicali che collaborano all’evento. Durante la conferenza verrà distribuito il materiale promozionale dell’iniziativa (Grafico Fabrizio Manis – Tipografia Petruzzi). Per informazioni: Museo diocesano di Città di Castello, 075 8554705 museoduomocdc@tiscali.it- museoduomo@tiscali.it      Tue, 21 Nov 2017 11:00:31 +0100 teveretv 15336 at http://www.teveretv.it La Toscana regina dell'offerta agrituristica italiana con più di 4500 agriturismi http://www.teveretv.it/news/2017/novembre/21/la-toscana-regina-dellofferta-agrituristica-italiana-con-pi%C3%B9-di-4500-agriturismi Con più di 4.500 agriturismi e un fatturato annuo di 300 milioni, secondo la fotografia Istat del 2016, la Toscana si conferma la regina dell’offerta agrituristica italiana e la regione dove l’offerta è più radicata e presente. Numeri che sottolineano il trend positivo dell’agriturismo, con una crescita che interessa le strutture autorizzate, il numero dei posti letto, le presenze dei turisti ed un’offerta che è sempre più diversificata. Lo afferma Marco Remaschi, assessore all’agricoltura della Regione Toscana, durante la presentazione di Agri&Tour 2017, salone nazionale dell’agriturismo e dell’agricoltura multifunzionale, che si terrà dal 17 al 19 novembre ad Arezzo Fiere e Congressi. Con lui, il presidente di Arezzo Fiere e Congressi, Andrea Boldi, e il direttore generale vicario di Agro Camera (partner tecnico di AgrieTour), Valentina Canali. Giunto quest’anno alla sedicesima edizione, Agri&Tour è l’unico grande appuntamento in Italia dedicato al mondo della vacanza rurale, una grande vetrina che consentirà agli addetti ai lavori di scambiarsi informazioni utili per sviluppare un settore che non conosce crisi. Il programma delle attività di Agri&Tour prevede oltre 60 appuntamenti tra workshop, master, convegni, seminari, approfondimenti tematici, degustazioni ed eventi dedicati alla formazione di chi vuole dare vita a una nuova attività agrituristica o vuole migliorare la propria. Venerdì 17 novembre, dopo l’inaugurazione, l’assessore Remaschi parteciperà al convegno “L’agriturismo e le parole della sostenibilità” insieme al viceministro all’agricoltura Andrea Olivero. Tue, 21 Nov 2017 10:50:06 +0100 teveretv 15334 at http://www.teveretv.it La seconda commissione dell'Assemblea legislativa dell'Umbria riunita per fare il punto sulla gestione dei rifiuti http://www.teveretv.it/news/2017/novembre/21/la-seconda-commissione-dellassemblea-legislativa-dellumbria-riunita-per-fare-il-punto-sulla-gestione-dei-rifiuti Si è riunita ieri mattina la seconda commissione dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, presieduta da Eros Brega. Un incontro che è servito ad ascoltare i rappresentanti di alcune delle società di gestione sul territorio, fra cui Sogepu per una audizione tesa ad approfondire ulteriormente le criticità del ciclo dei rifiuti in Umbria. L’incontro di ieri fa seguito a quello con l’assessore Fernanda Cecchini e la Direzione dell’Auri e sarà seguita da un’altra audizione, fissata per il 20 novembre, con il presidente dell’Auri e con altri gestori dei servizi di raccolta e smaltimento: Sia, Gest, Ecocave, Gesenu e Tsa. Tra le priorità emerse dal confronto tra i consiglieri regionali Eros Brega, Andrea Liberati (M5S), Claudio Ricci (Rp), Silvano Rometti (SeR), Emanuele Fiorini e Valerio Mancini(LN), Raffaele Nevi (FI) e i rappresentanti delle società di gestione ci sono l’elaborazione di dati certi e chiari sulle varie fasi del ciclo dei rifiuti, sui quantitativi effettivamente differenziati e su quelli residui; la ricognizione sulla situazione impiantistica regionale; la verifica di quanto incassato dalla vendita dei materiali riciclati e il miglioramento del sistema di selezione dei rifiuti differenziati; l’individuazione di un vero sistema di chiusura del ciclo dei rifiuti evitando di saturare le discariche; l’accelerazione del confronto con Auri per la predisposizione del Piano di ambito. Cristian GORACCI presidente di Sogepu spa è intervenuto ricordando che il polo di Belladanza comprende la discarica (che ora sta svolgendo un ruolo che non le è proprio per rispondere alle difficoltà degli ultimi mesi) e un impianto di trattamento, da attivare entro il 2018, per indifferenziato e organico, che sono le due frazioni più problematiche. Sarà un polo autonomo che consentirà una minore movimentazione dei rifiuti. Ha proseguito dichiarando che l’azienda sta puntato sulla differenziata di qualità piuttosto che su alte percentuali poi non utilizzabili. Sull’organico lo scarto è del 5 percento e questo consente di inviarlo fuori regione a prezzi contenuti. La raccolta della carta, con bassissimi scarti e alta qualità, può permettere invace di avere dei ricavi dalla vendita. Tue, 21 Nov 2017 10:41:19 +0100 teveretv 15332 at http://www.teveretv.it 35° anno per l'Atletica Libertas Città di Castello http://www.teveretv.it/news/2017/novembre/21/35-anno-per-latletica-libertas-citt%C3%A0-di-castello Una serata all'insegna del divertimento e dell'amicizia quella organizzata, sabato 18 novembre presso il ristorante “Il Musicista”, dallo staff dell'Atletica Libertas Città di Castello. Gli atleti tifernati hanno festeggiato, nell'occasione, il 35° anno di attività della società sportiva e, al contempo, la chiusura dell'ennesima brillante stagione, quella 2016/2017. Un'occasione di festa, dunque, per premiare tutti gli atleti che hanno partecipato alle più importanti gare a livello regionale e nazionale e per dare il benvenuto ai nuovi tesserati che nella stagione 2017/2018 sono entrati a far parte della grande famiglia dell'Atletica Libertas che dal 1983, con passione ed impegno, segue la crescita degli atleti tifernati collezionando campioni e soddisfazioni a livello nazionale. Un appuntamento importante anche per i genitori degli atleti che, oltre ad applaudire i propri figli, hanno avuto un ulteriore occasione per scoprire ciò che in questo intenso anno è stato costruito dallo staff dell'Atletica Libertas: hanno visto crescere i bambini, socializzare, migliorare nella pratica sportiva ed hanno approvato gli obiettivi proposti per la prossima stagione. Oltre 150 le persone presenti alla cena organizzata sabato: dagli atleti più piccoli, i "pulcini", di 4 anni, agli over della categoria master a dimostrazione che il movimento copre ogni fascia di età, anche grazie alla professionalità e all’impego dei suoi allenatori che, ogni giorno alla pista di atletica, con passione ed impegno promuovono l’atletica leggera a Città di Castello. I due organizzatori della serata Alice Filippi e Paolo Tanzi commentano così: “L’impegno e la passione che ogni giorno mettiamo con i nostri ragazzi hanno dato i loro frutti, abbiamo iniziato l’anno passato da una piccola ri-fondazione, dove è stato riportato alla luce “lo stile Libertas” dove non si punta sul singolo atleta, ma sulla squadra, dove ogni ragazzo riveste un ruolo primario, a dimostrazione di questo abbiamo voluto premiare tutti i nostri tesserati dai piccolissimi pulcini di 4 anni fino ad arrivare ai nostri master, perché ognuno di loro ci rappresenta e permette alla nostra famigli di crescere ogni giorno di più. Gli obiettivi che ci siamo posti per questo nuovo anno sono quelli di crescere ancora, di continuare ad organizzare manifestazione come l’anno passato di grande successo dove siamo riusciti a portare in pista oltre 500 persone e di continuare a partecipare a tutte le manifestazione Italiane ed Internazionali grazie ai nostri atleti. Inoltre da quest’anno cercheremo di promuovere l’atletica anche nelle scuole elementari, proponendo dei progetti con i quali faremo conoscere ai ragazzi questo fantastico mondo”. “Il successo della serata è andato oltre le nostre aspettative – dice il presidente Ugo Tanzi – merito di uno staff di grandi allenatori, ma soprattutto di persone che mettono il cuore in quello che fanno. Ci tengo a ringraziare in particolare, l’assessore allo sport Massimo Massetti, che ci ha onorato della sua presenza e anche se all’ultimo, per impegni con la Nazionale non è potuto intervenire, anche lo storico capitano della squadra azzurra Nicola Vizzoni, al quale abbiamo dedicato un piccolo pensiero, che è stato ritirato dal suo collega e compagno, il nostro Giovanni Faloci”. Conclude lo storico allenatore Lorenzo Campanelli che dichiara: “E’ stata una stagione ricca di successi sia in campo Nazionale che Internazionale, ma la festa di questa sera è stata una delle soddisfazione più importanti che potessimo avere, vedere gli atleti e i genitori così entusiasti ci ha dato la carica giusta per il nuovo anno. Non posso fare a meno di ringraziare i miei colleghi e amici che curano il nostro progetto sia in campo che fuori, in primis i due allenatori e punti di riferimento Paolo Tanzi e Alice Filippi e il loro collaboratori Martina Aridei, Lorenzo Minozzi, Alberto e Daniele Foti. La serata è stata un successo, grazie a tutti i partecipanti per averla resa possibile”. Durante la serata è stato ricordato anche lo storico presidente, nonché fondatore, assieme a Lorenzo Campanelli, della società sportiva: Sergio Signorelli. "Fu il nostro amato Sergio ad intuire per primo il potenziale dell'atletica leggera nel comprensorio – ricorda il presidente Tanzi – e si adoperò con passione prima per istituire l'Atletica Libertas, poi per unire il gruppo che negli anni è diventato una grande famiglia. Anche le giovani generazioni di atleti devono conoscere la storia e la passione che da ormai 35 anni caratterizza la nostra società". Tue, 21 Nov 2017 10:31:37 +0100 teveretv 15330 at http://www.teveretv.it Vittorio Galmacci, presidente di quartiere n.1 chiede risposte a Locchi http://www.teveretv.it/news/2017/novembre/21/vittorio-galmacci-presidente-di-quartiere-n1-chiede-risposte-a-locchi "Chissà perché in Comune nessuno trova il tempo di rispondere alle richieste provenienti dai Consigli di Quartiere", a due mesi di distanza Vittorio Galmacci, presidente del quartiere n.1 di Umbertide, torna a chiedere spiegazioni al primi cittadino di Umbertide. E’ trascorso diverso tempo - spiega Galmacci - da quando abbiamo chiesto al sindaco Locchi un sistema di allerta che avvisa i cittadini tramite SMS per dare loro informazioni di servizio importanti. Sono ormai tantissime le città italiane che usano questo sistema per mandare avvisi in caso di interruzioni della fornitura di gas, luce, acqua, chiusura momentanea di strade piuttosto che l'invio di comunicati della Protezione Civile in caso di calamità naturali; Foligno, in Umbria, è stata la prima a dotarsi di tale sistema dal costo bassissimo ma utilissimo. Per usufruirne è sufficiente aderire a questo servizio indicando il proprio numero di cellulare o telefono. Il sindaco precedente - chiosa Galmacci - voleva mettere i gatti a combattere i sorci della Reggia; speriamo che Locchi non decida di imitare il console romano Marco Manlio che fu avvisato dalle oche capitoline”.      Tue, 21 Nov 2017 10:27:01 +0100 teveretv 15328 at http://www.teveretv.it Incidente tra due auto a Città di Castello: necessario l'intervento dei vigili del fuoco http://www.teveretv.it/news/2017/novembre/21/incidente-tra-due-auto-a-citt%C3%A0-di-castello-necessario-lintervento-dei-vigili-del-fuoco Incidente stradale nel pomeriggio di ieri a Città di Castello all'altezza dell'incrocio fra via Engels e via Malfatti. Due auto sono venute a collisione ed entrambi i conducenti sono rimasti feriti. Per estrarre uno di loro dalle lamiere del veicolo si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Sul posto anche il 118 che ha portato i feriti all'ospedale tifernate. Tue, 21 Nov 2017 10:17:28 +0100 teveretv 15327 at http://www.teveretv.it