Teveretv - Ultime Notizie http://www.teveretv.it/news-feed/ Informazione e videoproduzioni tra Toscana ed Umbria. it "Vaccine Day", il 5 e 12 dicembre: ecco dove in Altotevere http://www.teveretv.it/10-aprile/2021/dicembre/2-dicembre/vaccine-day-il-5-e-12-dicembre-ecco-dove-in-altotevere In Umbria domenica 5 e domenica 12 dicembre vaccine day per la terza dose. In Altotevere è possibile presentarsi al Cva di Trestina e al Punto Vaccinale di Umbertide dalle 8,30 alle 13,30 con prenotazione, mentre dalle ore 14,30 alle 19,30 sempre a Trestina e a Umbertide si può accedere in modo diretto senza prenotazione. Dal 27 novembre al 1 dicembre in Umbria sono state effettuate 53.324 prenotazioni di vaccinazioni, di cui 317 per prime dosi, 5.944 per seconde dosi e 46.663 per terze dosi. In queste ore si sta lavorando per ampliare l’offerta vaccinale con la programmazione delle agende che prevederanno appuntamenti dal 6 al 31 dicembre. «Come già reso noto, la Regione per non distrarre il personale sanitario già impegnato nelle aziende – ha concluso Coletto – ha espressamente richiesto al Commissario Figliuolo altre unità per poter potenziare l’offerta vaccinale giornaliera». Thu, 02 Dec 2021 17:14:05 +0100 Tevere Tv 38328 at http://www.teveretv.it Un giardino in piazza Santa Marta per avverare il sogno di Rosa http://www.teveretv.it/10-aprile/2021/dicembre/2-dicembre/un-giardino-in-piazza-santa-marta-per-avverare-il-sogno-di-rosa Rosa aveva un sogno: quello di vedere porta Romana un po’ più verde. Lei non ha fatto in tempo a portare a termine questo gesto, ma in sua memoria ci hanno pensato il marito Moreno Arturi e i due figli che hanno acquistato e sistemato alcune piante e un ulivo in Piazza Santa Marta. Così da qualche giorno Sansepolcro con il giardino di Rosa, è un po’ più bella.   «Tu non hai fatto in tempo a vederlo, ma sappi che noi ce ne prenderemo cura», dicono ora i suoi familiari nel rispetto delle volontà di Rosa, biturgense d’adozione e tanto innamorata di questo angolo in piazza santa Marta. Il Comune, la società rionale Porta Romana e tanti semplici cittadini ringraziano in queste ore la famiglia Arturi per questo nobile gesto in attesa dell’inaugurazione ufficiale del 12 dicembre. Thu, 02 Dec 2021 16:09:29 +0100 Tevere Tv 38327 at http://www.teveretv.it Riaperto dal primo dicembre il Foro Boario dove poter effettuare i vaccini http://www.teveretv.it/10-aprile/2021/dicembre/2-dicembre/riaperto-dal-primo-dicembre-il-foro-boario-dove-poter-effettuare-i-vaccini Hanno ripreso ieri mattina, 1 dicembre, le attività di vaccinazione all'Hub del Foro Boario a Sansepolcro che è stato dunque riaperto. Gli interessati a prenotarsi (dai 18 anni in poi) possono collegarsi al portale della Regione Toscana.   Il comune di Sansepolcro ricorda che la vaccinazione può essere effettuata anche dal proprio medico di famiglia e che invece l'attività al Distretto del lunedì mattina, è terminata. Con la riapertura del Foro Boario inoltre alcuni cittadini hanno chiesto anche via social, di ampliare la tettoia nello spazio esterno per offrire maggior riparo a chi attende fuori, con le temperature di questi giorni e la pioggia.  Thu, 02 Dec 2021 15:51:59 +0100 Tevere Tv 38319 at http://www.teveretv.it E45: chiusura notturna per lavori fra Promano e Umbertide. Traffico deviato http://www.teveretv.it/10-aprile/2021/dicembre/2-dicembre/e45-chiusura-notturna-per-lavori-fra-promano-e-umbertide-traffico-deviato Avanzano i lavori di manutenzione programmata e miglioramento sismico del viadotto “Tevere II”, lungo al E45. Per consentire le operazioni di varo delle nuovi travi, è necessaria la chiusura temporanea dell’arteria in entrambe le direzioni tra gli svincoli di Gubbio/Umbertide e Promano per chi viaggia in direzione Cesena, e tra gli svincoli di Promano e Montone/Pietralunga per chi viaggia in direzione Orte. Per contenere i disagi al traffico, la chiusura è programmata in orario notturno, dalle 21:00 di oggi, 2 dicembre, alle 6:00 di domani.  Il traffico in direzione Roma sarà deviato sulla viabilità secondaria con uscita obbligatoria allo svincolo di Promano e rientro allo svincolo di Montone/Pietralunga. Viceversa, i veicoli in direzione Cesena dovranno uscire a Umbertide/Gubbio e rientrare sulla E45 a Promano.     Thu, 02 Dec 2021 15:45:48 +0100 Tevere Tv 38316 at http://www.teveretv.it Vigili del fuoco: dodici mesi in prima linea. L'attività del 2021 http://www.teveretv.it/10-aprile/2021/dicembre/2-dicembre/vigili-del-fuoco-dodici-mesi-in-prima-linea-lattivit%C3%A0-del-2021 Sempre pronti ad aiutare chi è in difficoltà. Sono i vigili del fuoco del distaccamento di Città di Castello che nel 2021 hanno eseguito oltre mille operazioni, con una media di tre interventi al giorno. In totale sono state oltre mille le uscite dei pompieri, la maggior parte sono dovute agli incendi. L'ultimo, in ordine di tempo, quello che ha interessato un capanno per gli attrezzi a località Garofolino di Userna, avvenuto a novembre, dove sono arrivate anche due squadre provenienti da Perugia, con una autobotte e hanno spento le fiamme dopo ore e ore di estenuante lavoro. I vigili del fuoco sono intervenuti, inolte, circa 150 volte per dare soccorso alle persone in difficoltà e a partire dagli incidenti stradali. Fra questi non si può non ricordare l’attività dei vigili del fuoco nel drammatico volo di una quindicina di metri giù dal viadotto, che ha portato alla morte di un autotrasportatore di 54 anni di Corridonia. Un anno intenso, che sarà festeggiato sabato alle 18,30 al Duomo in occasione di "Santa Barbara", la patrona dei vigili del fuoco, con una messa a cui parteciperà non solo tutto il personale in servizio e quello in pensione del distaccamento tifernate, ma anche rappresentanti delle istituzioni e delle forze armate oltre ai semplici cittadini, tutti pronti a dire «grazie» ai pompieri per il loro lavoro. Thu, 02 Dec 2021 14:08:35 +0100 Tevere Tv 38314 at http://www.teveretv.it Campagna vaccinale, l'Umbria chiede più medici e infermieri http://www.teveretv.it/10-aprile/2021/dicembre/2-dicembre/campagna-vaccinale-lumbria-chiede-pi%C3%B9-medici-e-infermieri La Regione dell’Umbria ha richiesto oggi al Commissario nazionale per l’emergenza COVID, il Generale Francesco Paolo Figliuolo, 88 operatori medici e sanitari, al fine di poter garantire l’adeguato proseguimento della campagna vaccinazioni anti-covid, fino al 31 luglio.     «Con questa soluzione - spiega l’assessore regionale Luca Coletto- si eviterà di distaccare personale delle aziende sanitarie, mantenendolo impegnato nell’erogazione di prestazioni ospedaliere e ambulatoriali, in modo da non incidere ulteriormente sulle liste di attesa».    La richiesta prevede il reclutamento di 38 medici, 48 infermieri e 2 assistenti sanitari, da destinare ai punti vaccinali territoriali con l’obiettivo di continuare a garantire l’apertura dei centri per l’intera giornata e 7 giorni su 7. Thu, 02 Dec 2021 12:51:41 +0100 Tevere Tv 38311 at http://www.teveretv.it Ritrovato un ordigno nei pressi della E45. Messa in sicurezza l'area http://www.teveretv.it/10-aprile/2021/dicembre/2-dicembre/ritrovato-un-ordigno-nei-pressi-della-e45-messa-in-sicurezza-larea Un ordigno bellico di circa 100kg è stato ritrovato in un campo nei pressi dello svincolo della E45 all'altezza di Selci Lama, nel versante in direzione nord. L'ordigno piuttosto grande, è stato ritrovato all'interno di un cantiere mentre alcuni operai effettuavano degli scavi. Immediata la segnalazione alle forze dell’ordine. Sul posto si sono portati i Carabinieri della compagnia di Città di Castello insieme a quelli della Stazione di San Giustino, gli agenti della locale Polizia Municipale, che hanno messo in sicurezza l'area e transennato la zona dov’è riemerso l’ordigno risalente alla seconda guerra mondiale di circa 90 cm di lunghezza per 25 cm di diametro. Nei prossimi giorni arriveranno gli artificieri che si occuperanno della rimozione della bomba dalla zona. Thu, 02 Dec 2021 12:49:24 +0100 Tevere Tv 38309 at http://www.teveretv.it Furto nella notte a una stazione di benzina. Arrestato giovane ora ai domiciliari http://www.teveretv.it/10-aprile/2021/dicembre/2-dicembre/furto-nella-notte-a-una-stazione-di-benzina-arrestato-giovane-ora-ai-domiciliari Ruba in un distributore di carburanti a San Giustino ma viene scoperto dalla proprietaria della stazione di servizio, giovane italiano di 20 anni arrestato dai carabinieri di Città di Castello. Una vera e propria operazione “lampo” quella dei militari della radiomobile tifernate che, avvertiti dalla donna intorno alle due delle notte, sono riusciti a intercettare velocemente il ragazzo autore del furto. Il giovane dopo aver forzato la porta della cabina era riuscito a portar via pochi euro in contanti dal gabbiotto del benzinaio. I carabinieri hanno fermato il ventenne in una delle strade di San Giustino, mentre si stava allontanando a bordo di un’auto grigia di piccola cilindrata, risultata poi anche questa rubata nei dintorni del distributore. L’uomo, che aveva con sé alcuni attrezzi da scasso, è stato quindi arrestato per furto aggravato in flagranza di reato. Ora si trova ai domiciliari, nella propria abitazione di residenza, in attesa del processo per direttissima disposto dall’Autorità Giudiziaria. Thu, 02 Dec 2021 12:34:30 +0100 Tevere Tv 38307 at http://www.teveretv.it Raccolta differenziata: i comuni con il maggior incremento nel 2020 http://www.teveretv.it/10-aprile/2021/dicembre/1-dicembre/raccolta-differenziata-i-comuni-con-il-maggior-incremento-nel-2020 Sono i comuni in cui si registrano le crescite più significative: si tratta di Sansepolcro e Monterchi, che sono rientrati in questa particolare classifica. Come ogni anno, la Regione Toscana ha pubblicato i dati che certificano per ogni Comune le percentuali di raccolta differenziata raggiunte. I dati pubblicati da ARRR (Agenzia Regionale Recupero Risorse) si riferiscono alle raccolte differenziate dell’anno 2020 e rilevano nel territorio dell’Ato Toscana Sud una percentuale di raccolta differenziata del 50,15% (superata per la prima volta la soglia del 50%) con un aumento di 3,53 punti rispetto al 2019. Il bacino in cui svolge i servizi Sei Toscana è il territorio che migliora maggiormente in regione, con una crescita più che doppia rispetto agli altri due ambiti territoriali ottimali toscani. In Toscana nel 2020 sono state prodotte 2,156 milioni di tonnellate di rifiuti urbani (-5% rispetto all’anno precedente), con una produzione media pro capite di 588 kg per abitante (-25 kg/abitante rispetto al 2019). La percentuale media di RD regionale si attesta poco sopra al 62,12% (era al 60,22%). “Siamo soddisfatti dei dati che confermano il trend di crescita costante per il nostro Ato, in aumento per il sesto anno consecutivo – commenta il presidente di Sei Toscana, Alessandro Fabbrini –. Un aumento, in percentuale, di quasi dieci punti solo negli ultimi due anni, che ha permesso al territorio di superare per la prima volta la soglia del 50%. Adesso, anche grazie al nuovo piano industriale che prevede investimenti per oltre 150 milioni nei prossimi cinque anni, l’obiettivo è di crescere ancora di più, arrivando al 70% di raccolta differenziata al 2026”. I dati di ARRR certificano una crescita per tutte le province servite da Sei Toscana: il territorio aretino segna un +4% superando il 50% di differenziata (50,89%); laprovincia di Grosseto cresce di quasi 4 punti (+3,9%) assestandosi al 45,86%, mentre il senese si conferma il territorio più virtuoso con il 56,48 di RD (+4%). Stabile il comprensorio della Val di Cornia. In crescita i dati di tutti i comuni capoluogo, con Siena che registra il maggior aumento dei capoluoghi toscani, passando dal 43,57 al 49,93% (+6,35 punti percentuale). Arezzo al 50,58% (+4,68) e Grosseto al 44,30% (+3,46%). Sono 143 i comuni toscani più virtuosi che nel 2020 hanno superato il 65%, di questi 28 fanno parte dell’Ato Toscana Sud. “Si tratta di un risultato ottenuto grazie a diversi fattori – dice Fabbrini –. Innanzitutto, dagli investimenti in infrastrutture, attrezzature, mezzi e nuove tecnologie. Investimenti che contiamo di incrementare nel nuovo piano industriale, prevedendo 150 milioni di euro nei prossimi cinque anni. Passando poi dalla capacità di pianificazione della nostra struttura tecnica in accordo e collaborazione con le amministrazioni comunali e Ato, sino ad arrivare alla crescita di quella consapevolezza e coscienza ambientale da parte dei cittadini che rappresenta un elemento imprescindibile nel percorso verso il raggiungimento degli obbiettivi europei”. Nella provincia di Arezzo cresce la raccolta differenziata in 31 Comuni su 36. Il dato medio provinciale segna un +4% superando il 50% di differenziata (50,89%). Il comune più virtuoso si conferma Civitella Val di Chiana con 77,91% (+3,58% rispetto al 2019), seguito da Capolona con 76,13% (+8,83%), Subbiano con il 75,16 (+12,09%) e Monte San Savino con 74,31% (+1,66%). Confermano performances oltre la media regionale anche Castelfranco Piandiscò (67,03%), Castiglion Fibocchi (65,52%, +2,74 rispetto al 2019), Castiglion Fiorentino (65,34%, +3,09) e Lucignano (65,81%, +3,07). I Comuni in cui si registrano le crescite più significative sono Monterchi (+13,81% rispetto al 2019), Subbiano (+12,09%), Chiusi della Verna (+11,67%) e Sansepolcro (+11,47%). Wed, 01 Dec 2021 15:05:51 +0100 Tevere Tv 38297 at http://www.teveretv.it Coltiva marijuana: carabinieri arrestano un ventiduenne http://www.teveretv.it/10-aprile/2021/dicembre/1-dicembre/coltiva-marijuana-carabinieri-arrestano-un-ventiduenne Aveva trasformato un capanno per gli attrezzi in una serra per la coltivazione di marijuana: un ventiduenne è stato arrestato per spaccio dai carabinieri. A dispetto della giovane età, il ragazzo aveva alle spalle una lunga lista di reati simili. A casa del ventiduenne, infatti, i carabinieri hanno trovato tutto il necessario per la coltivazione e la vendita di marijuana, ma non solo: hanno scoperto anche anfetamine già confezionate e pronte per la vendita, un panetto di hashish, un bilancino di precisione, altri oggetti per il taglio ed il confezionamento e, infine, quasi 300 grammi di marijuana. Quest’ultima veniva essiccata grazie ad una mini serra tutt’altro che artigianale, con tanto di lampade ultraviolette. All’interno di un capanno per gli attrezzi, ormai trasformato in una ara per la coltivazione di droga, i militari hanno trovato marijuana in diversi stadi: piantata in vasi di terracotta, appesa alle corde o separata in germogli (quelli che contengono la vera e propria sostanza psicotropa). Il giovane è stato quindi arrestato. Il ventiduenne è presentato davanti al giudice per l’udienza di convalida che si è svolta nella mattinata odierna e, all’esito della quale, il magistrato - dopo aver convalidato l’arresto - ha disposto a suo carico la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alle forze di polizia. Wed, 01 Dec 2021 14:28:30 +0100 Tevere Tv 38287 at http://www.teveretv.it