Cybersecurity, la Usl Umbria 1 promuove corsi interni, insieme alla polizia postale

Cybersecurity, la Usl Umbria 1 promuove corsi interni, insieme alla polizia postale
Cybersecurity, la Usl Umbria 1 promuove corsi interni, insieme alla polizia postale

Un aggiornamento in materia di sicurezza reso più che mai necessario anche in virtù dei recenti fatti di cronaca che hanno visto altre aziende pubbliche oggetto di attacchi informatici.

La Usl Umbria 1 alza ancora di più la guardia sull’attività di prevenzione e contrasto dei crimini informatici sui sistemi informativi «critici».

Grazie ad un protocollo d'intesa siglato nel 2018 e recentemente rinnovato tra l'azienda sanitaria e il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni per l’Umbria, ogni anno vengono organizzati dei corsi di aggiornamento sulle misure tali da garantire un livello di sicurezza adeguato ai rischi di distruzione, perdita, modifica, divulgazione non autorizzata o accesso, in modo accidentale o illegale, a dati personali della Usl Umbria 1.

In quest’ottica, sono state organizzate giornate formative per i dipendenti incentrate sul tema «Cybersecurity in sanità» che hanno coinvolto più di 100 persone e docenti della polizia postale. La direzione generale della Usl Umbria 1 ha deciso di incentivare l’attività di sensibilizzazione degli operatori per garantire la massima attenzione e sicurezza.