Sperona un furgone davanti alla casarma dei carabinieri: arestato

Sperona un furgone davanti alla casarma dei carabinieri: arestato
Sperona un furgone davanti alla casarma dei carabinieri: arestato

Un 30enne, cittadino straniero di origini marocchine ma residente al Borgo, è stato arrestato dai carabinieri biturgensi con le accuse di lesioni personali, violenza privata e minaccia. L’uomo infatti ha speronato col proprio veicolo un furgone, picchiando fisicamente e minacciando l’altro conducente. Il tutto di fronte alla caserma dei carabinieri in via del Prucino. E’ successo questa mattina quando appunto un uomo, in visibile stato di alterazione, ha tamponato un furgone per fermare e aggredire con un pezzo di ferro un’altra persona, non rendendosi nemmeno conto di essere vicino alla stazione dell’Arma. In pochi minuti è intervenuto un primo carabiniere che si trovava nei paraggi; con non poche difficoltà, il militare è riuscito ad allontanare e poi bloccare l’uomo. Subito dopo, anche altri carabinieri, vedendo il collega che tratteneva l’uomo in forte stato di agitazione, sono intervenuti ponendo fine all’aggressione. Il 30enne è stato quindi arrestato.

Ultime notizie di Cronaca per Sansepolcro