Blitz dei carabinieri, controlli agli studenti: trovate droghe leggere nei bagni

Blitz dei carabinieri, controlli agli studenti: trovate droghe leggere nei bagni
Blitz dei carabinieri, controlli agli studenti: trovate droghe leggere nei bagni

L’attività di controllo e prevenzione svolta negli istituti superiori nella giornata di martedì 27 ottobre durata diverse ore, è servita oltre che a sequestrare piccole quantità di stupefacente (per lo più hashish e marjuana) nascosti nei bagni, soprattutto a richiamare l’attenzione dei giovani studenti sulla gravità del consumo di sostanze stupefacenti. In piazza Garibaldi con i primi autobus sono arrivati carabinieri della compagnia di Città di Castello insieme alle unità cinofile di Firenze che, grazie al fiuto dei cani Batman e Cita, hanno effettuato una serie di controlli antidroga tra gli studenti che frequentano gli istituti secondari della città. Si tratta di una serie di controlli mirati in prossimità degli istituti di istruzione e nel terminal trasporti dove arrivano e partono i bus che accompagnano gli studenti verso le dei vari istituti. Queste operazioni rientrano nelle azioni costanti predisposte dal Provinciale contro l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti tra i ragazzi a partire dai mezzi pubblici utilizzati dai giovani nelle fasce orarie in cui maggiore è la concentrazione degli stessi, ovvero la mattina e nel primo pomeriggio. I militari insieme ai cani hanno perlustrato piazza Garibaldi pattugliando ogni angolo della zona, poi dopo l’ingresso a scuola, sono entrati nei vari istituti ed hanno effettuato numerosi controlli anche nelle aule nel corso delle lezioni, sempre con il supporto delle unità cinofile.