La “Sala del Camino” di Villa Graziani intitolata a Silvana Benigno

La “Sala del Camino” di Villa Graziani intitolata a Silvana Benigno
La “Sala del Camino” di Villa Graziani intitolata a Silvana Benigno

Ottobre, il mese della prevenzione del tumore al seno, sta volgendo al termine. Come ogni anno, il Comune di San Giustino ha illuminato Villa Graziani di rosa come monito nei confronti delle donne a prendersi cura di sé.

A chiusura di questo mese dedicato alla prevenzione un’iniziativa nel nome di una donna che non c’è più: sabato 30 ottobre alle 11.30 a Villa Graziani la “Sala del Camino” sarà intitolata a Silvana Benigno, morta il 24 gennaio del 2020, dopo aver lottato con grande forza personale contro la malattia e distinguendosi per la dedizione e l’impegno nel sostenere e promuovere la ricerca.

Già cavaliere al merito della Repubblica Italiana, riconoscendo il valore personale, umano e sociale di Silvana, è per il Comune un dovuto riconoscimento l’intitolazione questa sala in un complesso architettonico che, come uno scrigno, raccoglie la storia, la cultura, l’arte e da sabato, anche la memoria.