Sanità, liste di attesa: il tribunale del malato scrive alla Regione

Sanità, liste di attesa: il tribunale del malato scrive alla Regione
Sanità, liste di attesa: il tribunale del malato scrive alla Regione

Problematica degli esami e liste di attesa in sanità. Il tribunale dei diritti del malato dell’Alta Umbria propone alla regione che l'Usl Umbria 1 stabilisca delle convenzioni apposite con strutture private, per far si che l'utente possa effettuate i vari esami senza costi aggiuntivi, come già effettuate da altre Usl. Inoltre il tribunale del malato, rappresentato da Giancarlo Minelli, chiede la sospensione temporanea dell'attività libero professionale e quella ambulatoriale dei medici ospedalieri all’interno delle strutture sanitarie (il cosiddetto intramenia) fino a che la situazione non sia tornata alla normalità. Lo stesso Giancarlo Minelli si appella all’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto, affinché si risolva questo problema in buon rapporto con i cittadini e con il tribunale del malato.