Grande dolore in Altotevere per la morte improvvisa di Gabriel Severini

Grande dolore in Altotevere per la morte improvvisa di Gabriel Severini
Grande dolore in Altotevere per la morte improvvisa di Gabriel Severini

Sono ore di dolore in Altotevere per la morte di Gabriel Severini, ritrovato privo di vita alle 12 circa di oggi (venerdì 26 novembre) nella sua abitazione in zona Cornetto-Cinquemiglia.

Gabriel, 31 anni, era originario di Monte Santa Maria Tiberina, ma da tempo viveva nella frazione a sud del territorio di Città di Castello. Quando l’equipaggio del 118 e i carabinieri della compagnia di Città di Castello sono arrivati nella sua abitazione purtroppo per lui non c’era più nulla da fare.

La salma è a disposizione delle autorità, all’ospedale tifernate, per gli accertamenti del caso, anche se si pensa che il decesso sia dovuto a un malore fatale.

La famiglia di Gabriel era molto conosciuta in zona, tanti i messaggi di cordoglio giunti in queste ore, anche via social, in ricordo di questo ragazzo che aveva frequentato l’istituto "Franchetti - Salviani" di Città di Castello e che attualmente lavorava insieme al padre nell'azienda specializzata in accessori e abbigliamento per le moto. 

Parole di cordoglio dal sindaco di Monte Santa Maria Tiberina, Letizia Michelini, che in una nota afferma: “Non ci sono parole per esprimere lo sconforto che stiamo provando per l'improvvisa scomparsa di Gabriel, giovane concittadino di Monte Santa Maria Tiberina. Un ragazzo solare, sempre disponibile e che lascerà un vuoto immenso nella nostra comunità.Ci stringiamo attorno alla famiglia in un abbraccio, il nostro dolore è immenso".

Messaggi di vicinanza anche dalle associazioni sportive legate alle moto, dato che il padre di Gabriel, Attilio, è il presidente della società A.S.D. Moto Club Città di Castello.

Ultime notizie di Cronaca per Altotevere Umbro